A scuola di Primo Soccorso al "Salvemini"

di Redazione Go Fasano venerdì, 30 maggio 2014 ore 22:01

Si è concluso il corso organizzato dal Comitato Locale di Croce Rossa di Fasano

LE FOTO

FASANO- Si è concluso stamattina (venerdì 30 maggio) il corso di Primo Soccorso organizzato dal Comitato Locale di Fasano di Croce Rossa Italiana e rivolto agli studenti del polo scolastico del “Salvemini” (Istituto alberghiero e Istituto tecnico commerciale). Una iniziativa resa possibile grazie alla volontà e collaborazione del Dirigente scolastico di entrambi gli istituti fasanesi Rosa Anna Cirasino con il Presidente della Cri di Fasano Cosimo Mancini. 
 
 
Al corso hanno partecipato circa 350 studenti che hanno seguito con interesse le dodici ore di lezioni teoriche e pratiche a partire dal 31 marzo scorso. I partecipanti hanno poi affrontato anche un test finale per la verifica dell’apprendimento delle materie (21 domande a risposta aperta e multipla).
 
 
Al termine dell’ultima lezione del corso sono stati consegnati, a tutti i partecipanti, i relativi attestati. Il corso è uno  dei fiori all'occhiello in ambito formativo della CRI di Fasano che, per l’occasione, si è avvalsa di 4 Monitori qualificati e del supporto di altri volontari.
 
 
Si tratta di una esperienza positiva in quanto tutti i ragazzi, oltre ad aver risposto molto bene a più del 75% delle domande del test, hanno avuto la possibilità di esercitarsi più volte nelle prove di BLS, medicazioni e bendaggi grazie anche agli ampi spazi messi a disposizione dalla prof.ssa Cirasino per condurre l'esercitazione ed alla disponibilità dei docenti. Gli studenti potranno ora applicare nella vita quotidiana le nozioni e tecniche apprese nel corso delle lezioni anche perché sono stati trattati, oltre ai temi classici del Primo Soccorso, anche altre tematiche legate agli incidenti domestici, stradali e scolastici.
 
 
Tempo stimato di lettura: 1'30''
 
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Ma si sono fatte elezioni senza i cittadini.Un sistema elettivo a cui possono prendere parte solo i politici,per il loro accatastamento,escludendo...

    Mostra articolo
  • Giovanna Giovanna

    Infatti è colpa di chi le guida e ne abusa. Ma del resto, basta vedere come parlate... "si farebbe" ahah. Macchine=ignoranza matematico.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!