Intesa tra le Asl di Bari e Brindisi per l’assistenza ai fasanesi

di Redazione Go Fasano giovedì, 13 aprile 2017 ore 06:27

Il 118 potrà trasferire pazienti anche presso l’ospedale di Monopoli

FASANO - Con atto d’intesa interaziendale tra la Als di Bari e quella di Brindisi dell’11 aprile scorso, il gruppo tecnico designato dalle rispettive Asl ha sancito l’avvio della nuova centralizzazione ospedaliera del territorio di Fasano a partire dalle ore 8.00 di ieri mattina 12 aprile.
 
“L’atto programmatorio deriva dall’esigenza di riorganizzare il Servizio di Emergenza/Urgenza dopo la riconversione e riqualificazione in Presidio Territoriale di Assistenza (PTA) dell’Ospedale di Fasano (approvata con deliberazione ASL BR del 27 marzo scorso) – si legge in una nota della Asl di Brindisi -. 
 
I nuovi criteri di centralizzazione 118 per le emergenze/urgenze del territorio di Fasano prevedono quindi il trasferimento dei pazienti acuti presso il Presidio ospedaliero di Brindisi per le patologie “tempo-dipendenti” (Ima-Stemi, trauma maggiore, ecc.) e per le patologie specialistiche presenti solo nell’Ospedale di Brindisi; prioritariamente presso il Presidio ospedaliero di Monopoli per le patologie di base attinenti alle discipline presenti nell’Ospedale di Monopoli; secondariamente presso il Presidio ospedaliero di Ostuni per le patologie di base attinenti alle discipline presenti nell’Ospedale di Ostuni.
 
In vista del significativo aumento dei flussi turistici – conclude la nota - con l’approssimarsi della stagione estiva, il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Monopoli sarà potenziato con l’assegnazione di risorse aggiuntive (personale medico e posti Obi)”.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • guarini nunzio

    c'è ancora qualche ingenuo che crede che ci sia qualche straccio di differenza fra destra e sinistra............poverina!!!!!!

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Credevo di essere stato solo a spendere qualche parola per una diversa attenzione a difendere l'ambiente e il decoro urbano che impattano...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!