Pasquetta nel Fasanese: si prevede tutto esaurito

di Redazione Go Fasano lunedì, 17 aprile 2017 ore 08:14

Anche se l’incognita resterà il meteo

FASANO – Dovrebbe essere una Pasquetta dal tutto esaurito quella di oggi nel Fasanese. Resta comunque l’incognita legata al maltempo.
 
Le previsioni meteo, infatti, della Protezione civile regionale riportavano pioggia da isolata a sparsa fino alla mezzanotte  scorsa (cosa che è avvenuta anche nel Fasanese).
 
Se oggi non dovesse più piovere, dunque, sarebbe favorite le gite fuori porta e le escursioni sul territorio fasanese.
 
Un territorio invaso da turisti provenienti da ogni parte di Italia e dall’estero già da alcuni giorni.
 
Ed oggi, come da copione, si prevede il tutto esaurito innanzitutto allo Zoosafari, ma anche nelle altre località turistiche del territorio. Dalla litoranea, a Savelletri e a Torre Canne, alle località collinari di Selva e Laureto.
 
Tutto esaurito si prevede anche nei ristoranti e negli agriturismo della zona.
 
I tanti gitanti e turisti in vacanza sul territorio, poi, sperano di incontrare uno dei tanti vip in vacanza nelle tante strutture ricettive extralusso e nelle masserie del Fasanese. 
 
Da Raoul Bova (che sta trascorrendo qualche giorno di vacanza nella sua masseria in agro di Montalbano), all’attrice Patrizia Pellegrino, agli attori Beppe Convertini e Fabio Giacobbe, all'ex azzurro di pallavolo Luigi Mastrangelo e alla nipote dell’ex premier Luna Berlusconi (ospiti dell’ex assessore comunale Laura De Mola), a Checco Zalone e agli attori Marco Bocci e Laura Chiatti e a tanti altri.
 
Al lavoro dalle prime luci dell’alba sul territorio numerose pattuglie della Forze dell’Ordine – Caraninieri, Polizia, Guardia di Finanza e Polizia municipale – tutte impegnate lungo le strade e nei luoghi di ritrovo (a partire dallo Zoosafari) per garantire ordine e sicurezza pubblica.
 
Tempo stimato di lettura: 30’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Marinelli Rossano

    Quindi a quanto pare il caldo che provoca i guasti ai semafori dura da più di un anno!

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Speriamo che questa volta,con questo progetto di educazione ambientale, il coinvolgimento delle scuole,finora specialiste di insuccessi,riesca a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!