Ricette dell’Alberghiero nella Guida al Buongusto 2017

di Redazione Go Fasano mercoledì, 2 agosto 2017 ore 07:38

La presentazione è avvenuta presso Eataly di Bari.

FASANO- L'altro ieri, lunedì 31, luglio presso la sede Eataly di Bari una delegazione dell'I.I.S.S. Salvemini" di Fasano, coordinata dalla preside Rosanna Cirasino, ha partecipato alla presentazione della nuova Guida al Buongusto, edizione 2017, realizzata dalla giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, Antonella Millarte. La rivista contiene ricette delle scuole alberghiere di Puglia e Basilicata ed è un punto di riferimento per i ristoratori  e gli esperti del settore gastronomico ed enologico. Nella Guida al Buongusto 2017 sono inserite ben 5 ricette realizzate dall'Istituto Alberghiero di Fasano, dall'antipasto al dessert.

"E' un lavoro di ottima fattura - dice la preside dell'Istituto Alberghiero "Salvemini" di Fasano, Rosanna Cirasino - realizzato in piena sinergia tra studenti e docenti. Da anni la nostra scuola collabora con ottimi risultati con la giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Antonella Millarte".

"Le ricette in questione - aggiunge la preside dell'Istituto Alberghiero di Fasano, Cirasino - valorizzano i prodotti tipici del territorio, così come previsto dai nostri programmi scolastici. L'interazione e la sinergia con le realtà produttive ed economiche del territorio hanno sempre trovato un valido interlocutore nella nostra istituzione scolastica". La delegazione dei docenti dell'Istituto Alberghiero di Fasano era composta da Giusi Ligorio, Pasqua Pepe, Vito Legrottaglie, Martino Ciaccia. All'incontro odierno ha partecipato anche Mariangela Petruzzelli , presidente di Miss Chef.  

 

Tempo stimato di lettura: 20''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • guarini nunzio

    c'è ancora qualche ingenuo che crede che ci sia qualche straccio di differenza fra destra e sinistra............poverina!!!!!!

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Credevo di essere stato solo a spendere qualche parola per una diversa attenzione a difendere l'ambiente e il decoro urbano che impattano...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!