Primo corso interprovinciale di formazione per dirigenti sportivi, tecnici e gestori di impianti

di Redazione Go Fasano venerdì, 11 agosto 2017 ore 07:29

 Le domande devono essere presentate entro l’11 settembre.

FASANO-Il 1° corso di formazione, in quattro giornate, per dirigenti sportivi, tecnici qualificati, ufficiali di gara e gestori di impianti sportivi delle province di Brindisi, Lecce e Taranto si terrà a Fasano fra settembre ed ottobre di quest’anno, nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale. Le domande degli interessati, facenti parte dell’associazionismo sportivo legato a FSN (Federazioni sportive nazionali), EPS (Enti di promozione sportiva), DSA (Discipline sportive associate), AB (Associazioni benemerite), ASD (Associazione dilettantistica sportiva), SSD (Società sportive dilettantistiche), dovranno essere inviate entro l’11 settembre agli indirizzi di posta elettronica srdspuglia@coni.it e consulta.sport@comune.fasano.br.it La modulistica è scaricabile dal sitowww.comune.fasano.br.it

L’iniziativa è stata organizzata dalla Consulta cittadina dello Sport, istituita dall’Amministrazione comunale di Fasano e coordinata da Angelo Dicarolo, in collaborazione con il Coni di Puglia.

«Abbiamo voluto istituire la Consulta cittadina dello Sport proprio perché, oltre che essere un luogo di raccordo tra le società sportive locali – afferma il sindaco Francesco Zaccaria – potesse promuovere la formazione delle figure principali che ruotano attorno allo sport, in maniera da rappresentare le fondamenta della costruzione di un contesto sportivo capace di rispondere alle esigenze sportive e di formazione educativa dei giovanissimi atleti che vengono affidati dalle famiglie alle varie società di settore. Queste, così formate adeguatamente – sottolinea il primo cittadino - sono ancora più in grado di affrontare a 360 gradi l’organizzazione dell’offerta sportiva e le competizioni agonistiche che tante soddisfazioni ci danno».

Il corso si svilupperà in quattro date, 19 e 26 settembre, e 3 e 7 ottobre, e sarà tenuto da esperti qualificati «il che garantirà la qualità delle lezioni e dell’intero percorso formativo – spiega Giuseppe Galeota, consigliere comunale delegato dal sindaco allo Sport – ai cui partecipanti verrà rilasciato apposito attestato. Le tematiche affrontate saranno in grado di fornire agli iscritti al corso un ventaglio aggiornatissimo, anche sul piano della legislazione più recente in materia sportiva, sia sui temi legati a Tutela sanitaria e a Primo soccorso, sia alle problematiche di carattere fiscale che sovrintendono la gestione di una società sportiva, sia, e questo argomento ci sta particolarmente a cuore – sottolinea il consigliere Galeota – relativamente alla normativa per la lotta al doping. Ma non verrà tralasciato il tema della sicurezza degli impianti sportivi e della gestione e promozione di eventi sportivi. Pertanto, possiamo ben dire che il corso formerà le figure ruotanti intorno allo sport in modo completo e, per quel che riguarda specificatamente Fasano – aggiunge Galeota – capace di offrire strumenti adeguati a tenere alta la bandiera cittadina dello sport».

Le tematiche affrontate dal corso saranno “Ordinamento sportivo nazionale”, “La natura giuridica delle società ed associazioni sportive”, “Il Registro del Coni delle associazioni sportive e delle società sportive dilettantistiche”, “Norme amministrative e fiscali”, “La legislazione nazionale in materia di sport”, “La Legge regionale del 2006 sulle norme per lo sviluppo dello sport per tutti”, “Legislazione di riferimento in materia di impianti sportivi”, “L’utilizzo di palestre scolastiche e di strutture sportive comunali da parte di organismi sportivi riconosciuti dal Coni”, “La gestione di un impianto sportivo”, “Il finanziamento degli impianti sportivi”; “L’Istituto per il credito sportivo”, “La sicurezza degli impianti sportivi, il mantenimento delle condizioni di sicurezza durante lo svolgimento dell’attività sportiva”, “L’Osservatorio nazionale degli impianti sportivi”, “L’organizzazione degli eventi sportivi”, “Responsabilità civili e penali”, “Legislazione in materia di tutela sanitaria e di Primo soccorso”, “La promozione sportiva. I progetti del Coni”, “Comunicazione e marketing sportivo”, “Normative per la lotta al doping”, “Storia dell’Olimpismo” ed “Etica nello sport”.   

 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È rimasta bloccata al Senato perchè non si riuscì a valutare l'ora giusta che doveva stabilire quando si poteva premere il grilletto e chi doveva...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    L'ultimo ostacolo è stato superato.Ormai la partecipazione,la decisione,la volontà popolare diventano sempre meno determinanti per eleggere i...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!