Questione dehors: arriva il dissequestro anche per il primo

di Redazione Go Fasano martedì, 5 settembre 2017 ore 06:55
A revocare i sigilli sono stati i giudici del Tribunale di Brindisi
 

SAVELLETRI – E’ stato dissequestrato per ultimo il primo dehor al quale i vigili urbani avevano apposto i sigilli nelle settimane scorse.
 
Ieri (4 settembre), i giudici del Tribunale di Brindisi hanno revocato il sequestro del dehor del ristorante “Don Pesce”, ubicato a Savelletri, il cui legale aveva presentato appello avverso il rigetto dell’istanza di dissequestro presentata al pm. 
 
Con l’accoglimento del ricorso, dunque, il dehor potrà tornare immediatamente ad essere utilizzato dal proprietario.
 
Nei prossimi giorni si conosceranno le motivazioni che  hanno portato il collegio ad annullare il sequestro della struttura operato dai vigili urbani e convalidato dal gip del Tribunale di Brindisi. 
 
Per il dehor del ristorante “Don Pesce”, dunque,  alla fine è arrivato il dissequestro.
 
Nelle settimane scorse, il Tribunale del Riesame, ogni volta con collegi di diversa composizione, ha accolto i ricorsi presentati dai legali dei ristoratori che si erano visti sigillare i dehors ubicati all’esterno delle loro attività dai vigili urbani. 
 
Per le altre strutture poste sotto sequestro dalla Polizia Municipale si è in attesa della decisione dei giudici del Riesame.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    È rimasta bloccata al Senato perchè non si riuscì a valutare l'ora giusta che doveva stabilire quando si poteva premere il grilletto e chi doveva...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!