Immobili pubblici: sottoscritto Protocollo fra Comune e Agenzia del demanio

di Redazione Go Fasano sabato, 7 ottobre 2017 ore 07:53

«Servirà a valorizzare il nostro patrimonio anche attraverso bandi per accedere a finanziamenti», dichiara l’assessore Deleonardis.

FASANO-Il Comune di Fasano ha sottoscritto il Protocollo d’intesa con l’Agenzia del demanio di Puglia e Basilicata. A firmare l’atto, che legherà i due enti per due anni (con possibilità di proroga per un periodo di uguale durata e senza costi per entrambe le parti) sono stati il sindaco Francesco Zaccaria e Vincenzo Capobianco, direttore della stessa Agenzia.

L’iniziativa mira a farsi un’idea chiara sul patrimonio immobiliare pubblico insistente sull’intero territorio di Fasano e frazioni, in modo da avere sempre aggiornato il cosiddetto “Portafoglio immobiliare”, già censito dall’Agenzia e bisognoso di essere integrato con eventuali ulteriori immobili pubblici.

«Si tratta di un’intesa istituzionale importantissima – spiega Leonardo Deleonardis, assessore a Patrimonio e Demanio marittimo - ; avremo una “spalla” professionale su cui poggiare la nostra attività per l’avvio di iniziative di valorizzazione, rigenerazione, riuso, razionalizzazione e dismissione del patrimonio pubblico presente nel nostro territorio. Non è più tempo di rimanere inerti e tenerci così, senza un adeguato utilizzo finale, interi pezzi di patrimonio pubblico – sottolinea l’assessore Deleonardis -, giacché valorizzare questi immobili significa dare ricchezza al nostro territorio, nell’ottica di creare vere e proprie occasioni di sviluppo».

Tra i compiti previsti nel Protocollo d’intesa che sono a carico dell’Agenzia del demanio, infatti, c’è il supporto tecnico per individuare e gestire appositi bandi pubblici cui far accedere «nostri progetti specifici – sottolinea Deleonardis – in maniera da ottimizzare tutto l’iter amministrativo da seguire e centrare l’obiettivo di ottenere fondi per trasformare, gestire, valorizzare il nostro patrimonio. Pertanto, colgo l’occasione per ringraziare il dott. Capobianco che, con la sua grande professionalità ed il suo profondo senso pratico, ci permetterà di stimolare la crescita del nostro territorio in fatto di valorizzazione del patrimonio, ristrutturazioni e trasformazioni – spiega Deleonardis - o anche attraverso locazioni e alienazioni mirate di alcuni dei beni immobili».

Nei prossimi giorni sarà anche istituito un Tavolo tecnico (sia il Comune che l’Agenzia indicheranno propri rappresentanti) che avrà il compito di definire gli obiettivi comuni, pianificare le attività, individuare risorse materiali ed immateriali, monitorare l’avanzamento e l’attuazione delle iniziative intraprese, nonché favorirne la promozione, anche assicurando la collaborazione con altre istituzioni o, eventualmente, con soggetti privati interessati.        

 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Credevo di essere stato solo a spendere qualche parola per una diversa attenzione a difendere l'ambiente e il decoro urbano che impattano...

    Mostra articolo
  • passiatore giovanna

    Occorre fare qualcosa per educare i cittadini. Altro fenomeno degradente è quello degli escrementi degli animali per tutta la città, soprattutto in...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!