Inaugurato l’Ospedale di Comunità di Fasano

di Marisa Cassone venerdì, 3 novembre 2017 ore 15:30

Questa mattina, al quinto piano dell’”Umberto I”. LE FOTO

FASANO- Si è tenuta questa mattina, venerdì 3 novembre, l’inaugurazione dell’Ospedale di Comunità di Fasano. Ubicato presso il nosocomio fasanese “Umberto I”, precisamente al quinto piano, occupato fino a qualche mese fa dal reparto di Pediatria, l’Ospedale di Comunità sarà riservato ai pazienti che, pur non presentando patologie acute, non possono essere assistiti adeguatamente a domicilio.
 
Presente questa mattina alla cerimonia di inaugurazione il direttore generale Asl Giuseppe Pasqualone: “Questo è un momento importante per il presidio territoriale di assistenza di Fasano. Da oggi si avvia l'Ospedale di Comunità per adulti. Un modello efficiente dove il lavoro dei medici di Medicina Generale è il tassello fondamentale. Siamo convinti che questo sarà un modello di riferimento, come Cisternino e Ceglie Messapica”.
 
La parola è poi passata al coordinatore dei medici di Medicina Generale Dott. Donato Monopoli: “Consegniamo nelle mani della comunità questa struttura, dedicata ai pazienti fragili che necessitano di un trattamento più intensivo. Questo sarà il futuro degli ospedali, dove la Medicina Generale sarà alla base di questo sistema più complesso”.
 
Presenti anche le autorità civili tra cui il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria, il consigliere regionale Fabiano Amati e il senatore Nicola Latorre, insieme all’assessore Leonardo De Leonardis, ai consiglieri comunali Lello Di Bari e Giuseppe Galeota, il presidente del Consiglio comunale Vittorio Saponaro.
 
“La parola chiave è comunità- ha affermato Zaccaria - La nostra comunità ha avuto la forza di scommettere su questo progetto che fa parte di un disegno complessivo. Non dobbiamo avere paura delle riorganizzazioni”.
“Con questa inaugurazione educhiamo alla nuova organizzazione sanitaria. Questo Ospedale di Comunità si aggiunge all'offerta di salute del territorio” ha aggiunto Amati, lasciando poi la parola al senatore Latorre: “Questo evento segna un passaggio di fase nella vita della nostra comunità. Quello che sta nascendo qui, si adegua alle nuove esigenze, all'evoluzione del settore. Noi, con un pizzico di orgoglio, siamo un'avanguardia”.
 
La cerimonia è proseguita con la benedizione da parte del priore Don Sandro Ramirez e con il consueto taglio del nastro.
 
Con l’Ospedale di Comunità viene quindi completata la riqualificazione della rete dei Presidi Ospedalieri dismessi con strutture in grado di erogare tutti i servizi di prossimità nell’ambito sociale di riferimento, in coordinamento istituzionale con i servizi sociali comunali e previa valorizzazione del ruolo centrale del medico di assistenza primaria per la migliore presa in carico del paziente.
 
 
Tempo stimato di lettura: 40''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È rimasta bloccata al Senato perchè non si riuscì a valutare l'ora giusta che doveva stabilire quando si poteva premere il grilletto e chi doveva...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    L'ultimo ostacolo è stato superato.Ormai la partecipazione,la decisione,la volontà popolare diventano sempre meno determinanti per eleggere i...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!