Canile comunale: approvato il progetto esecutivo

di Redazione Go Fasano martedì, 14 novembre 2017 ore 08:38

Lo annuncia il sindaco Zaccaria

FASANO – Venerdì scorso la giunta comunale di Fasano ha approvato  il progetto esecutivo del “canile sanitario”, cioè della sezione nella quale vengono prestate le prime cure veterinarie ai cani, soprattutto attività preventive delle infezioni. Lo annuncia il sindaco Francesco Zaccaria.
 
“Adesso, con la massima rapidità – dichiara il primo cittadino -, pubblichiamo il bando di gara per assegnare i lavori nel più breve tempo possibile. Nel progetto ci sono: un prefabbricato nel quale viene collocato l’ambulatorio veterinario, dodici box per il ricovero dei cani in trattamento sanitario, e la recinzione metallica con cancello posta dall’Autorità giudiziaria come condizione per il dissequestro dell’area.
Sottolineo – prosegue Zaccaria - che il progetto è stato interamente realizzato dai tecnici interni all’Ufficio lavori e opere pubbliche del Comune, che ringrazio tutti, e prevede, al lordo del ribasso che otterremo in gara, una spesa già largamente inferiore ai 100.000 euro. È questa solo la prima parte del rifacimento generale del canile comunale, altro punto importante del nostro programma: Fasano, come ogni città che vuole essere attenta e sensibile anche ai nostri amici a quattro zampe, si sta dotando di una struttura moderna e accogliente; nostro obiettivo è consentire campagne di adozione per ridurre al minimo la presenza dei cani all'interno del canile e favorire l'incontro tra chi vuole dare e ricevere affetto”.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È rimasta bloccata al Senato perchè non si riuscì a valutare l'ora giusta che doveva stabilire quando si poteva premere il grilletto e chi doveva...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    L'ultimo ostacolo è stato superato.Ormai la partecipazione,la decisione,la volontà popolare diventano sempre meno determinanti per eleggere i...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!