Presentato il Sistema informativo territoriale di Fasano

di Redazione Go Fasano venerdì, 22 dicembre 2017 ore 06:35

La piattaforma digitale contiene tutte le informazioni relative all’assetto urbanistico 

FASANO  - È stato presentato in conferenza stampa nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale di Fasano il “Sit” (sistema informativo territoriale), la nuova piattaforma digitale (consultabile sperimentalmente dalla metà del prossimo gennaio) dedicata a tutta la materia urbanistica comunale e regionale, dal Piano regolatore generale vigente alle mappe dinamiche e tematiche della Regione Puglia sulla gestione e pianificazione del territorio. 
 
«In un solo anno e mezzo di nostra Amministrazione diamo alla città, alle imprese, ai tecnici, alle associazioni ed agli enti in genere, la possibilità di sapere tutto in materia di gestione e pianificazione del territorio per poter operare con cognizione di causa – ha affermato il sindaco Francesco Zaccaria – recuperando un inspiegabile ritardo amministrativo in materia di ben 16 anni; soprattutto, in relazione al Piano regolatore generale vigente che, adesso, è uno strumento definitivamente completo da consultare sul piano cartografico-catastale. Per tecnici, imprese e cittadini sarà chiaro il quadro urbanistico a disposizione – ha sottolineato Zaccaria -, nessun equivoco sorgerà più in materia anche per eventuali presentazioni di progetti particolari. Il Sit, sostanzialmente – ha aggiunto il primo cittadino – è uno strumento di portata storica e strutturale per Fasano, che, a regime, consentirà d’incrociare questi dati con quelli dell’Ufficio comunale Tributi, in modo che saremo possessori di tutti i dati necessari a governare il territorio anche nella direzione di predisporre una politica fiscale adeguata, con l’unico obiettivo della massima trasparenza e della gestione sicura e certa del territorio. Colgo pertanto l’occasione – ha voluto concludere il sindaco Zaccaria – per ringraziare l’assessore al ramo Gianluca Cisternino, la dirigente comunale di settore Rosa Belfiore, l’architetto comunale Orazio Soleti che, in sinergia con la società “Abaco spa” progettista della piattaforma digitale “Sit” di Fasano, hanno lavorato sodo per raggiungere questo importante traguardo, così che, da casa e dagli studi professionali, tutti potranno avere a portata di click l’intero universo dell’articolata materia dell’urbanistica». 
 
È toccato, poi, all’assessore Cisternino sottolineare che «con l’introduzione del “Sit” manteniamo, ancora una volta, fede alla nostra promessa di offrire alla città entro due anni (ma, come si vede, siamo riusciti a farlo anche prima) strumenti fondamentali in materia urbanistica, dopo il Suet (lo Sportello unico telematico per l’edilizia in funzione da un anno e che consente l’inoltre on-line delle pratiche edilizie, ndr) eccoci arrivati al Sistema informativo territoriale: un percorso, questo dell’ufficio tecnico a portata di click che consentirà a tutti, cittadini, tecnici e uffici comunali di settore di parlare un unico linguaggio – ha annunciato l’assessore Cisternino – che vogliamo concludere il prossimo anno con la possibilità della digitalizzazione anche del Certificato di destinazione urbanistica. Siamo orgogliosi di aver introdotto questi due ultimi strumenti che ci sono invidiati da molti Comuni, costantemente in contatto con noi per avere maggiori ragguagli su come devono procedere per implementare anche da loro queste utilissime piattaforme digitali che – ha rimarcato Cisternino - semplificano e velocizzano l’attività urbanistica, tanto per gli uffici comunali deputati a trattare la materia, quanto per cittadini e tecnici che vi si approcciano». 
 
Gianluca Cisternino ha anche voluto chiarire che entro il 2018 il Comune bandirà la gara per l’affidamento della progettazione del Pug (Piano urbanistico generale) «tanto atteso da tutti – ha detto – che contiamo, entro la nostra consiliatura, ossia entro il 2021, di adottare al fine di consentire alla prossima Amministrazione di fare i successivi passi per l’approvazione definitiva del nuovo strumento di pianificazione del territorio. Proprio nel Bilancio di previsione 2018 che stiamo predisponendo – ha anticipato Cisternino – abbiamo destinato 350mila euro per il bando sulla redazione del Pug». 
 
In ogni caso, a proposito del “Sit”, la dirigente comunale di settore Rosa Belfiore ha sottolineato che «finalmente, adesso, abbiamo uno strumento che fotografa in modo completo il Piano regolatore generale vigente, frutto di un lavoro certosino di riporto di tutte le osservazioni a suo tempo presentate, delle prescrizioni della Regione Puglia, insomma di tutto il materiale necessario ad avere il quadro definitivo del Prg vigente. Il “Sit” – ha aggiunto l’ing. Belfiore – è, peraltro, perfettamente coordinato con quello regionale». 
 
L’architetto comunale Orazio Soleti, infine, ha voluto innanzitutto «ringraziare quest’Amministrazione comunale che ci ha dato veramente la possibilità di fare tutto ciò, dall’implementazione del Suet a questo del “Sit”, strumenti operativi di grande modernità, tanto da poter affermare che il Sistema informativo territoriale è l’anello di congiunzione su ciò che è stato in termini urbanistici, ossia il Prg vigente, e su quello che sarà, cioè il futuro Pug».
Il “Sit” del Comune di Fasano ha lo scopo di distribuire informazioni geografiche di sicuro interesse per i cittadini, i professionisti, le imprese, le associazioni e gli enti in genere, pubblicando sul web mappe dinamiche e relativi dati descrittivi. Utilizzando un normalissimo browser aggiornato si potrà dialogare, interrogare e visualizzare informazioni riguardanti il territorio comunale, con uno sguardo sulla legislazione regionale in materia: Piano regolatore generale vigente, Ortofoto aggiornate e tutte le mappe di settore Ctr, Pptr, Pai, ecc. Il Sit potrà essere utilizzato 24 ore su 24 attraverso un link pubblicato sul sito del Comune di Fasano www.comune.fasano.br.it
 
La consultazione, ovviamente, sarà gratuita.            
 
Tempo stimato di lettura: 1’ 20’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Ma la distanza fra 4.000 e 15.000 è notevolissima. È evidente che qualcuno sta mentendo senza paura di offuscare o giocarsi la propria credibilità,...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Concordo perfettamente che l'attuale Amministrazione faccia bene a mandare via la Tricom,sia per far risparmiare milioni di Euro e soprattutto per...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!