Ecco la nuova Carta di identità elettronica: dove e come richiederla

di Redazione Go Fasano venerdì, 23 febbraio 2018 ore 06:15

Sarà spedita a casa direttamente dal Ministero

Da oggi le sedi comunali di Fasano, Pezze di Greco e Montalbano sono finalmente abilitate a ricevere le richieste di rilascio della carta d’identità elettronica e inoltrarle al servizio centralizzato del Ministero dell’interno. Quest’ultimo, se lo chiedete, spedisce la carta entro sei giorni lavorativi direttamente a casa. Non è obbligatorio sostituire subito le tessere cartacee, che rimangono valide fino alla scadenza. Tutte le nuove carte possono anche contenere il consenso alla donazione degli organi: un altro impegno mantenuto, un altro pezzo di modernità che aspettavate da anni. Ad annunciarlo è il primo cittadino, Francesco Zaccaria, a mezzo della sua pagina Facebook.

Dal momento in cui il Comune rilascerà il nuovo documento elettronico, non sarà più possibile emettere la carta d'identità in formato cartaceo. Realizzata in materiale plastico, è dotata di un microprocessore a radiofrequenza (RF) per la memorizzazione delle informazioni necessarie per la verifica dell'identità del titolare, inclusi gli elementi biometrici primari (fotografia) e secondari (impronta digitale). Le caratteristiche del supporto sono adeguate agli attuali standard internazionali di sicurezza ed a quelli anticlonazione ed anticontraffazione in materia di documenti elettronici.

Una importante novità della procedura di rilascio della CIE è rappresentata dalla centralizzazione del processo di produzione, personalizzazione e stampa del documento, che non avviene più presso la sede Comunale, bensì presso il Ministero dell'Interno e l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Pertanto, il documento d'identità elettronico viene consegnato entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta di rilascio, attraverso la spedizione all'indirizzo indicato dal titolare o presso gli Uffici Demografici del Comune.

La persona interessata può richiedere la carta d’identità elettronica presso la sede centrale di Piazza Ciaia e presso gli uffici periferici delle Delegazioni di Pezze di Greco e Montalbano. La persona interessata deve recarsi allo sportello prescelto munita di vecchio documento di identità (la carta di identità scaduta o in scadenza deve essere obbligatoriamente consegnata allo sportello); una foto formato tessera recente (fatta da non più di sei mesi) ed avente gli stessi requisiti delle foto richieste dalla Questura per il rilascio del passaporto, in formato cartaceo o elettronico (su supporto usb); la tessera sanitaria (facoltativo); l'eventuale ricevuta di pagamento nel caso in cui il pagamento sia stata effettuato online, oppure tramite bollettino postale, tramite bonifico o con versamento presso gli sportelli della Tesoreria comunale – BCC Locorotondo in Via Pastrengo a Pezze di Greco.

La CIE può essere richiesta da tutti coloro (cittadini italiani, comunitari e non) che risultano iscritti nell'Anagrafe della Popolazione Residente del Comune di Fasano che, comunque, abbiano, in tale Comune, la loro dimora.

Tempo stimato di lettura: 2'

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo