Nuovo ospedale Monopoli-Fasano, ecco il bando per l'espianto degli ulivi

di Redazione Go Fasano venerdì, 2 marzo 2018 ore 06:25

Oltre 700 ulivi saranno piantumati nell'area di Mola di Bari

FASANO - Pronto il bando di gara che prevede l'espianto di circa 701 ulivi - che saranno ubicati nella periferia di Mola di Bari - necessario alla costruzione del nuovo ospedale di Monopoli-Fasano. Entro quindici giorni, gli operatori di settore interessati, dovranno presentare la loro offerta tramite l'apposito format della piattaforma Empulia (sul sito della Regione Puglia). L'importo complessivo è di circa un milione e 350 mila euro, di cui un milione di euro per lavori e oneri di sicurezza e la restante parte a disposizione dell'azienda sanitaria locale. Oltre 50 - 54 per la precisone - ulivi monumentali saranno mantenuti sullo stesso appezzamento di terreno, mentre circa 200 ulivi verranno espiantati e collocati temporaneamente nell'area dove verrà edificato il nuovo ospedale.
 
Dopo 2 anni dal reimpianto di tutti gli ulivi monumentali ci sarà l’affidamento della zona a soli fini produttivi. Alla gestione parteciperano, tramite apposito bando pubblico, anche gli agricoltori locali. I lavori per la costruzione dell'ospedale sono stati assegnati il 30 dicembre 2017 con un ribasso d’asta di circa il 25%, al gruppo d’imprese "Astaldi" di Roma e "Guastamacchia" di Ruvo di Puglia. In mille giorni, il nuovo ospedale, dovrebbe essere pronto.
 
Tempo di lettura stimato: 30"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Non entro nel merito delle opinioni politiche della maggioranza e della opposizione.Ma ,se è vero,che c'erano CONSIGLIERI COMUNALI CHE USCIVANO...

    Mostra articolo