Buche nell'asfalto diventano vasi per fiori: la nuova trovata dei cittadini

di Redazione Go Fasano venerdì, 9 marzo 2018 ore 06:30

Ecco come diviene semplice segnalare il pericolo

FASANO - A volte l'esasperazione porta a compiere atti estremi: talmente estremi da diventare spesso un mezzo, seppur ironico, per denunciare problematiche quotidiane. Problemi come quelli delle buche nell'asfalto che, anche a causa delle recenti nevicate e pioggie, continuano a crearsi per le strade di tutto il territorio comunale. Bisogna pur dire che da qualche mese è in atto una importante opera di rifacimento e risistemazione quantomeno delle arterie principali della città ma è risaputo che lì dove si tenta di accontentare qualcuno, se ne scontentano almeno altri dieci. E' difficile, al momento, che le casse comunali possano permettere di rifare completamente l'asfalto di tutte le strade del territorio ed è il motivo per cui le scelte amministrative hanno ritenuto opportuno concentrarsi sulle vie, al momento, più trafficate e dunque quelle di Fasano centro e quelle che la collegano alle frazioni (come il primo tratto in direzione Savelletri).

Così alcuni residenti della zona industriale nord, per segnalare le pericolose buche stradali che ormai caratterizzano buona parte delle vie centrali (quelle non ancora riasfaltate) e periferiche, hanno pensato di piantarci all'interno dei fiori e di pubblicare alcuni scatti sul social network Facebook. Foto che hanno scatenato non solo i commenti ironici dei naviganti del web ma anche, pare, l'intenzione di emulare il gesto in più punti della città. Autrice dello scatto è Antonella Colucci, responsabile dell'associazione "Quattro zampe nel cuore onlus" che se da una parte continua a strigliare l'amministrazione sulla gestione della questione riguardante il canile di Fasano,  altro serio problema per il sindaco Zaccaria, dall'altra lo fa anche - seppur con ironia (che spesso viene generata proprio dalla disperazione dei residenti) - con la ormai annosa problematica delle buche stradali.

Simili iniziative c'erano già state in passato: "Adotta una buca" era il nome di un evento nato proprio sui social network (e ripreso da cittadini di altri comuni limitrofi e non). Così come è vero che piantare dei fiori nelle buche stradali è una trovata non proprio tutta fasanese: i romani, che di ironia e trovate geniali se ne intendono e non poco, ci avevano in fondo pensato già qualche mese fa. E, ad onor del vero, ha anche funzionato. Una buca, a volte, è difficile da vedere: una pianta, magari anche colorata, diventa più visibile. E perchè no, abbellisce la città e, in quale modo, stimola la politica a riflettere sugli interventi più urgenti da intraprendere.

Tempo di lettura stimato: 40"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Non entro nel merito delle opinioni politiche della maggioranza e della opposizione.Ma ,se è vero,che c'erano CONSIGLIERI COMUNALI CHE USCIVANO...

    Mostra articolo