Ospedale Monopoli-Fasano, via ai lavori. Prossima settimana gli espropri e bonifica dell'area

di Redazione Go Fasano giovedì, 10 maggio 2018 ore 05:00

Ad annunciarlo il consigliere regionale Fabiano Amati a mezzo del suo canale Facebook

FASANO - Sembra essere finalmente arrivato il momento dell'inizio dei lavori del nuovo ospedale Monopoli-Fasano. Ad annunciarlo è il consigliere regionale fasanese Fabiano Amati, che tramite il suo canale social, ha reso note ieri sera (mercoledì 9 maggio) già le prime due date di questa importante opera. 

"Il 14 maggio - scrive Amati - ci sarà la sottoscrizione dell'atto di cessione delle aree da parte dei proprietari ed il versamento del prezzo concordato". La legge, infatti, prevedere un indennizzo (o ristoro) per i proprietari espropriati delle loro terre, terreni strumentali alla costruzione di opere di pubblica utilità, com'è in questo caso l'ospedale.

"Il 15 maggio - continua Amati - ci sarà l'avvio dei lavori di bonifica da ordigni e residuati bellici. Faccio presente che si tratta di cessione volontaria delle aree e pertanto ringrazio di cuore tutti i proprietari e le loro famiglie per l'esemplare spirito di collaborazione mostrato. A seguire - conclude Amati - ci sarà la cerimonia di posa della prima pietra."

La data della posa della prima pietra è - sottolinea Amati - in via di definizione. Una cosa è certa: il momento è importante, la necessità anche e l'augurio è che non solo questi lavori possano iniziare quanto prima, ma che possano poi concludersi nei tempi prestabiliti. L'iter ha subìto un rallentamento anche a causa dei due ricorsi al Tar da parte di alcune ditte che avevano partecipato alla gara d'appalto.

Sono 1000 i giorni (pari a circa 33 mesi) a disposizione per completare le opere. Il tempo decorre dalla consegna delle aree: è dunque ipotizzabile che - se non ci saranno altri contrattempi - la conclusione dei lavori avvenga nella prima parte del 2021.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • saracino francesco

    Grazie da parte mia anche alla ex amministrazione fasanese dell'allora Sindaco che, per quanto mi risulta, da dato i genitali al progetto. Di...

    Mostra articolo