Matrimoni, a Borgo Egnazia il primo ufficio di Stato Civile esterno a Palazzo di Città

di Redazione Go Fasano mercoledì, 6 giugno 2018 ore 05:00

Con deliberazione n. 105 del 16 maggio 2018, la Giunta  ha autorizzato la celebrazione di matrimoni di rito civile anche al di fuori di Palazzo di Città

FASANO - Con deliberazione n. 105 del 16 maggio 2018, la Giunta guidata dal sindaco Zaccaria, ha autorizzato la celebrazione di matrimoni di rito civile anche al di fuori di Palazzo di Città. 

Con atto successivo è stato poi chiesto, ai proprietari delle strutture che hanno valenza estetica, culturale, storica o ambientale tale da considerarsi come destinazioni turistiche (palazzi gentilizi, strutture ricettive, masserie ubicate sul territorio e ogni altro sito di interesse monumentale, artistico e archeologico) ubicate sul territorio, di candidarsi ad essere inserite nell’elenco di strutture idonee quali sedi esterne alla “Casa Comunale” per la celebrazione di suddetti matrimoni. All'avviso pubblico ha risposto la società Egnathia Iniziative Turistiche s.r.l., proprietaria del complesso immobiliare sito in Savelletri che ospita il resort Borgo Egnazia.

E' per questo motivo che è stato istituito, proprio presso la struttura turistica, un separato Ufficio di Stato Civile nell'intento di aderire alle esigenze manifestate dai cittadini di poter disporre di strutture alternative al Municipio per la celebrazione dei loro matrimoni civili.

Tempo di lettura stimato: 30"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Bene e l'inizio dei lavori sulla 172,è per quanto riguarda l'uscita cucine pinto,che provvedimento verrà preso dato che è un uscita e un entrata...

    Mostra articolo