Lavori SS172, Katia Schiavone: «Ci crederò quando vedrò i cantieri»

di Redazione Go Fasano martedì, 12 giugno 2018 ore 05:50

Le dichiarazioni della presidente dell'associazione a tutela delle vittime della strada

FASANO - "Apprendo con immenso piacere la notizia data oggi dal presidente della commissione regionale Fabiano Amati. Ancora ieri, 10 giugno, durante la diretta di Radio Diaconia in occasione della cronoscalata, ci informava che c’erano settanta offerte e che presto Anas le avrebbe valutate". E' così che Katia Schiavone, presidente dell'associazione "Flavio Arconzo - Vittime della strada", commenta la notizia di aggiudicazione dei lavori per il rifacimento della SS 172 e la messa in sicurezza della strada.

"Oggi, 11 giugno, sappiamo - continua la presidente - che la gara è stata aggiudicata e che nel frattempo saranno indennizzati gli espropri. Ovviamente non può che farmi piacere la notizia. Cosi tanto, al punto da farmi sorvolare sul fatto che Anas, Regione, Comune di Fasano e lo stesso Fabiano Amati non abbiano degnato di risposta ad una mail che l’associazione Flavio Arconzo aveva inviato agli inizi di aprile, nella quale si chiedevano informazioni proprio su quella gara il cui bando era stato pubblicato nel giugno del 2017. 
 
Sono soddisfatta, certo. Tuttavia, non per fare il profeta di sventura, ma come ho detto diverse volte al consigliere Amati, "ci crederò quando vedrò i cantieri" o meglio, "quando questi verranno rimossi e percorrerò quel tratto di strada nuovo di zecca".
 
"Con la speranza - conclude Katia Schiavone - che non svaniscano interventi previsti, come accadde per la rotonda della Vernisina, prima prevista, poi sparita dal progetto."

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Bianco Romano

    Usiamo il giusto linguaggio: i "punti" esistono a basket e a pallavolo, NON a pallamano. A pallamano esistono esclusivamente le RETI

    Mostra articolo