Ancora un frigo abbandonato ed il sindaco si "incazza" su Instagram

di Redazione Go Fasano giovedì, 5 luglio 2018 ore 17:00

Il primo cittadino ha postato sul profilo social il suo sfogo contro l'ennesimo atto di inciviltà

FASANO - Un atto di inciviltà, l'ennesimo oramai in questo paese. Un frigorifero è stato abbandonato per strada, nei pressi dello scalo ferroviario di Fasano e tra i primi ad accorgersene, questa volta, è stato il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria. Il primo cittadino, con un chiaro intento di sfogo e richiamo al senso civico, ha postato tra le storie del suo profilo Instagram la foto dell'elettrodomestico abbandonato con un inequivocabile messaggio: "E' possibile ritiro a domicilio, gratis, #cazzo". Un hashtag che denota la rabbia del primo cittadino contro questi continui assurdi gesti di inciviltà e di non rispetto verso il nostro territorio.

Un messaggio sicuramente "colorito", ma probabilmente molto più efficace dei continui inviti fatti da parte dell'Amministrazione, della stampa locale e di chi ha a cuore il territorio fasanese, nei confronti di chi crede di poter trattare gli spazi pubblici come meglio crede. Il ritiro a domicilio è gratis, lo ricordiamo ancora una volta, e basta concordarlo telefonicamente con la ditta di smaltimento dei rifiuti. Bisogna chiamare, per chi ancora non lo avesse in rubrica, il numero verde 800 263340 oppure lo 080 4392382.

Se anche il sindaco, oramai esasperato, comincia ad usare termini al di fuori della compostezza istituzionale, vorrà dire che probabilmente l'unico modo per farsi capire dagli incivili è fare esattamente come loro. Magari si riesce a trovare, una volta per tutte, la soluzione.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo