Inaugurato il Centro Studi “Rosa Maria Serio”

di Marisa Cassone venerdì, 12 ottobre 2018 ore 08:00

Ieri, giovedì 11 ottobre, presso i Portici delle Teresiane

FASANO – E’ nato a Fasano il Centro Studi “Rosa Maria Serio”. Ieri sera, giovedì 11 ottobre, ai Portici delle Teresiane, presso la sede dell’Università del Tempo Libero “San Francesco d’Assisi”, ha avuto luogo la cerimonia di inaugurazione.

Presenti Palmina Cannone e Serena Cofano, fondatrici del Centro Studi, il Priore di Fasano Don Sandro Ramirez e Padre Mario Alfarano, che hanno dato il via a questa opera con il tradizionale taglio del nastro.
 
«Il Centro Studi di Ricerca intitolato a Rosa Maria Serio – spiega Serena Cofano - nasce da un percorso iniziato nel 2009, quando ho iniziato i miei studi di Teologia presso l'istituto di Scienze Religiose a Brindisi. Nel 2013 ho conseguito il titolo di Laurea triennale sulla Spiritualità della Venerabile e nel 2014 quello magistrale sull'Economia del Monastero con lo studio approfondito dei vari cabrei e platee delle famiglie locali più rinomate. Nel 2015 mi sono iscritta come uditrice all'Utl e successivamente con vari corsi sul Carmelo e sfogliando la platea di Palmina, mi è venuto in mente di fondare un punto di ritrovo per tutti gli studiosi di storia locale perché alla fine si sa che sono gli eventi religiosi a fare la storia di un paese».
 
Dopo la firma dell’atto costitutivo e la benedizione impartita da Don Sandro Ramirez, quest’ultimo ha voluto sottolineare come la cerimonia di inaugurazione del centro coincida con l’inizio dei lavori del Concilio Vaticano II, avvenuto nel 1962.
 
Si è proceduto poi con la presentazione della squadra che porterà avanti questa attività: Palmina Cannone, Serena Cofano, Padre Mario Alfarano, Domenico Calamo, Francesco Colaciccio, Marica Mastrangelo e Giacomo Fanizza.
 
Una nuova realtà tutta fasanese per valorizzare la storia locale.

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo