E' la "Gial Plast" la nuova ditta che gestirà lo smaltimento dei rifiuti a Fasano

di Redazione Go Fasano venerdì, 12 ottobre 2018 ore 13:30

La società subentra alla Tradeco, ormai fallita, e costerà 65 mila euro in meno al mese

FASANO - Il sindaco Francesco Zaccaria lo aveva preannunciato ieri, giovedì 11 ottobre, in Consiglio comunale: una nuova ditta gestirà il servizio di smaltimento dei rifiuti fino all'aggiudicazione della gara ponte. Ed è stato proprio lo stesso primo cittadino, pochi minuti fa, a comunicare a mezzo Facebook il nome del nuovo e provvisorio gestore.

"La Gial Plast di Taviano (Lecce) è la nuova concessionaria del servizio di raccolta rifiuti e dello spazzamento strade a Fasano: ho firmato oggi - scrive il sindaco - la relativa ordinanza e da martedì 16 ottobre la nuova ditta subentra alla Tradeco, dichiarata fallita tre giorni fa, nel contratto in vigore. Come abbiamo ribadito ieri in Consiglio comunale, questo contratto sarà risolto all’entrata in servizio della ditta che vincerà la gara-ponte, di cui proprio oggi scadono i termini per la presentazione delle offerte. Per il momento, comunque, ho affidato l’incarico alla Gial Plast per sei mesi.

I curatori fallimentari della Tradeco garantiranno il servizio fino a lunedì 15 compreso. La Gial Plast è la società attualmente incaricata del servizio nei comuni di Ostuni e Cisternino, oltre che in altri diciotto comuni pugliesi. Il canone mensile che verseremo alla nuova ditta è inferiore di 65.000 euro a quello che davamo alla Tradeco. Tutti i cittadini possono stare tranquilli sul fatto che la nostra attenzione alla qualità del servizio rimane massima: vogliamo Fasano come le altre città - ha concluso Zaccaria - pulita a costi ragionevoli per tutti."

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Praticamente la ss 172 parte dall' agip e nn da dopo patronelli per l'anas e le istituzioni varie, quella strada nn viene messa in...

    Mostra articolo