Prima Pagina Notizie| Cronaca| Attualità| Politica| Sport| Rubriche| Cultura e Spettacolo| Video| Eventi|
Cronaca
domenica, 27 novembre 2011 ore 01:31
Grave episodio di bullismo in una scuola fasanese
Un gruppetto di ragazzine terribili sospeso dalle lezioni per 15 giorni
Una veduta di Fasano
di Redazione Go Fasano

FASANO – Donna la vittima e donne i bulli. È un episodio di bullismo tutto al femminile quello che si sarebbe verificato qualche giorno fa all’Istituto Alberghiero di Fasano, dove un gruppetto di ragazze frequentanti una delle prime sarebbe stato sospeso per quindici giorni dalle lezioni, perché ritenuto responsabile di un episodio di bullismo ai danni di una loro compagna di classe.

 

Sulla vicenda vige il più stretto riserbo da parte degli ambienti scolastici.
L’unico fatto certo è che alcune ragazzine terribili (a quanto pare quattro quindicenni tutte appartenenti a famiglie conosciute in città e nelle frazioni) che frequentano una prima classe sono state sospese per 15 giorni dalle lezioni.
Il condizionale, comunque, è d’obbligo in tutta la vicenda.

 


Il tutto, come dicevamo, sarebbe accaduto qualche giorno fa. Durante l’ora di educazione fisica, la ragazzina che sarebbe rimasta vittima del gruppetto di presunte bulle si reca con la classe in palestra. Appena entra nello spogliatoio delle donne, però, inizia il suo incubo. Le sue compagne di classe la bloccano, quasi la sequestrano, l’accerchiano e la costringono a spogliarsi.

 

A questo punto i racconti di chi è venuto a conoscenza dell’episodio cominciano a divergere leggermente.
Secondo alcuni, le bulle avrebbero abbassato i pantaloni della povera vittima ed iniziato a video riprenderla con un cellulare. Secondo altri, addirittura il gruppetto oltre ad abbassare i pantaloni avrebbe abbassato con la forza anche le mutandine della ragazzina.

 


A contorno di tutto minacce all’indirizzo della povera vittima: “devi fare quello che ti diciamo noi e non devi dire nulla a nessuno altrimenti faremo vedere il video al tuo fidanzato e lo pubblicheremo su Facebook”, avrebbero detto le ragazzine terribili alla loro vittima, costretta a subire e a sottostare al volere di quelle che dovevano essere sue amiche. Il tutto lontano da occhi e orecchie indiscreti, al chiuso dello spogliatoio per ragazze, un luogo normalmente inaccessibile sia ai compagni di classe che al docente di educazione fisica.

 


Una volta tornata in classe, però, la studentessa rimasta vittima del gruppetto avrebbe trovato il coraggio di raccontare quanto le era accaduto ad una insegnante, la quale ha immediatamente avvertito il direttore della scuola, che ha così informato la dirigente scolastica.
A quel punto i responsabile della scuola hanno fatto subito luce su quanto accaduto, in men che non si dica hanno convocato i genitori delle ragazze terribili, alle quali hanno comminato una punizione davvero esemplare: sospensione dalle lezioni per quindici giorni.

 

Tempo stimato di lettura: 2’ 10’’

 

 

Attribuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: bulle, ragazzine, terribili, bullismo, scuola, istituto, alberghiero, gruppo, video, riprese, spogliatoio, compagna, classe, cellulare, pantaloni, mutandine, abbassate, minacce, facebook, fidanzato, sospensione, lezioni

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

Notizie più lette:
Droga: arrestati tre giovani incensurati fasanesi
Uno è finito in carcere, gli altri due ai domiciliari. Brillante operazione dei Carabinieri. LE FOTO. 
Rinvenuto cadavere nel fasanese
Si tratterebbe di un suicidio  
LA STORIA: Insieme nella vita e nella morte
Due coniugi fasanesi sono deceduti a distanza di 12 ore l’uno dall’altro  
Incidente nella notte: ferita una fasanese
Intervento del 118 e delle forze dell'ordine. LE FOTO.
Incidente alle porte di Fasano: due feriti
Sul posto Polizia Municipale, Carabinieri e 118. LE FOTO

 

 

Notizie più discusse:
Riaperta al traffico la strada delle “Giritoie”
Terminati i lavori di ripristino dopo le frane e i crolli avvenuti nel mese di gennaio. LE FOTO.

La Quarantana bruciata sulle note di “U Sàbbate Sànte”
Ieri, dopo la veglia pasquale, il fantoccio è stato bruciato mentre i giovani cantavano “all’uovo”. LE FOTO
Parcheggi a pagamento: nuova sentenza contro il Comune di Fasano
Il giudice di pace ha dato ragione ad un automobilista ed ha condannato il Comune al pagamento delle spese  
Mancata pulizia delle strade a Savelletri
Gli abitanti della frazione lamentano l’improvvisa interruzione del servizio.
“In Comune”: “La raccolta differenziata è un fallimento. Chiediamo le dimissioni di Angelini”
Ieri il movimento ha tenuto una conferenza stampa. LE FOTO.

 

 

sabato 23 maggio 2015

Abbigliamento e accessori moda Centro Ottico Mangano
Occhiali da vista, occhiali da sole, lenti a contatti garantiti da anni di professionalità ed esperienza
Spazio promozionale



Shopping e acquisti Compra e Vendi - Negozio dell'usato
Compra e risparmi, vendi e guadagni. Scopri come!
Spazio promozionale






Parrucchieri Princess Parrucchieri
I tagli delle principesse! Scopri la nuova collezione IO PRINCIPESSA - Be super!
Spazio promozionale






Powered by Gosystem