Scarcerato uno dei due fasanesi arrestati nel blitz di Monopoli

di Redazione Go Fasano mercoledì, 15 luglio 2009 ore 23:27
Resta, invece, in carcere Francesco Fanizza.

Fanizza mentre viene condotto in carcere

FASANO - Giuseppe Cesareo, uno dei due fasanesi arrestati ieri dai poliziotti del commissariato di Monopoli dopo essere stati bloccati sulla strada statale 16 con una pistola al seguito, è stato scarcerato questo pomeriggio. A disporre la scarcerazione è stato il pm titolare dell'indagine, il sostituto procuratore Ciro Angelillis della Procura di Bari. In serata, Cesareo, difeso dall’avvocato Marcello Zizzi, dopo aver lasciato il carcere di Bari, ha fatto rientro a Montalbano. Resta, invece, in carcere, in attesa di comparire davanti al gip, Francesco Fanizza, 64 anni, di Pezze di Greco, un passato da boss del contrabbando di sigarette. Addosso a Fanizza i poliziotti hanno trovato, nella cintola dei pantaloni, una pistola Smith & Wesson" calibro 38 con matricola abrasa. Il revolver era carico e pronto a sparare. L’udienza di convalida del fermo di Fanizza (anche lui difeso dall’avv. Marcello Zizzi) con ogni probabilità sarà fissata per venerdì mattina.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Giovanni Pastore

    Speriamo che questa vicenda giudiziaria si concluda bene e presto.Con questa Ditta non si è riusciti a migliorare la vecchia situazione, non...

    Mostra articolo
  • De Stael Madame

    Bè e mò non lo fate il titolo? "Il Comune non pagherà due milioni alla Tradeco"

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!