Incidente mortale: oggi pomeriggio si svolgeranno i funerali della ragazza

di Redazione Go Fasano giovedì, 4 ottobre 2012 ore 00:01

Tanti i messaggi di disperazione lasciati dagli amici su Facebook. Feriti lievemente gli occupanti dell'altra auto. Un miracolo ha salvato il bimbo che viaggiava sulla Smart. LE FOTO.

FASANO – “Riposa in pace”, “Buon viaggio, Nicola”. Questi e altri messaggi affollano le bacheche di Facebook dei due ragazzi morti nell'incidente stradale avvenuto nella tarda mattinata di ieri sulla provinciale tra Torre Canne e Pezze di Greco. Troppo giovani per morire.

Genny Cofano, 21 anni, madre di un bambino di 18 mesi, Nicola Carrone, studente ai corsi serali dell’Istituto Salvemini, di anni ne aveva 19. “Non hai nemmeno vent'anni, ma credo che Dio per te ha già in serbo delle belle cose” scrive qualcun altro.
 
L’ultima cosa che lei aveva scritto su Facebook era dedicata al suo bambino: “T’ved e m’annamor” ("ti vedo e m'innamoro").
 
A piangerli non saranno solo i loro genitori - Genny è la figlia del proprietario di una nota pescheria di Fasano, mentre Nicola è figlio dello chef di un altrettanto noto ristorante fasanese -, ma anche i tantissimi amici.
 
Dopo il terribile incidente la salma della ragazza, che è spirata nel trasporto presso l'ospedale Perrino di Brindisi, è stata trasferita dall'obitorio del nosocomio brindisino presso la sua abitazione in via Breda a Fasano. I funerali della giovane si svolgeranno oggi pomeriggio (giovedì 4 ottobre) alle 15.30 presso la Chiesa Matrice (il corteo funebre muoverà da Corso Garibaldi).
 
La salma del ragazzo, invece, dopo l'incidente è stata trasferita presso l'obitorio del cimitero di Fasano, dove è stata eseguita la ricognizione cadaverica da parte del medico legale, e dove ancora si trova, in quanto questa mattina saranno eseguiti ulteriori accertamenti medico-legali. I funerali di Nicola Carrone si svolgeranno quasi sicuramente nella giornata di domani (venerdì 5 ottobre).
 
Gli occupanti dell'altra auto rimasta coinvolta nell'incidente - un fratello e una sorella fasanesi rispettivamente di 19 e 14 anni che viaggiavano su una Nissan Micra - fortunatamente sono rimasti feriti in maniera lieve. Se la caveranno rispettivamente in 5 e 7 giorni di prognosi.
 
Quasi illeso, come per miracolo, il bambino che si trovava sulla Smart sulla quale viaggiavano i due ragazzi deceduti. Davvero un miracolo ha salvato questo bimbo in tenera età.
 
 
Tempo stimato di lettura: 1' 10''
 
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    La situazione è ormai diventata fuori controllo.Sono tanti i furti,in abitazioni e fuori,i cui responsabili non sono mai stati trovati.Il cittadino...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Una manifestazione di sensibilizzazione per una guida corretta e sicura,senza dubbio, da lodare.Ma si parla di sicurezza stradale di cui non può...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!