Fasanese uccide la compagna e si costituisce

di Redazione Go Fasano lunedì, 1 maggio 2017 ore 21:14

È accaduto a Roma

ROMA - Ha confessato tutto il 55enne, Francesco Carrieri, bancario originario di Fasano, che ha massacrato la sua compagna nel sonno.
 
L'omicidio è avvenuto nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio nel centro di Roma.
 
La donna, Michela di Pompeo, 47enne originaria della provincia di Brescia , insegnante in una scuola di Roma, è stata colpita con un peso da palestra mentre dormiva.
 
Il corpo della donna è stato ritrovato riverso nel letto della loro abitazione in via del Babuino, a due passi da Piazza del Popolo, dopo che Carrieri ha telefonato alla vicina stazione dei Carabinieri.
 
Alla base del delitto pare la gelosia e la volontà della donna di lasciare il compagno.
 
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • monopoli stefano

    ...incredibile realtà, zona monti-Laureto idem con patate (viale Milellla) strada in alcuni punti rattoppata dai residenti, e si, ogni anno ci si...

    Mostra articolo