Maxi furto nel Fasanese

di Redazione Go Fasano domenica, 30 luglio 2017 ore 08:29

Nel mirino una azienda non in attività

FASANO – Hanno praticamente ripulito quasi l’intero immobile che ospita la azienda Monna De’lizia – ubicata alla periferia di Fasano lungo la strada per Pezze di Greco - di macchinari e attrezzature per la produzione della pasta.
 
Il furto è avvenuto nei giorni scorsi. La notizia è riportata nel numero in edicola del settimanale Piazza Ciaia.
 
Ignoti – sicuramente una banda di ladri composta da diversi malviventi - si sono introdotti nei locali aziendali ed hanno portato via gran parte delle macchine e delle attrezzature utilizzate fino a qualche anno fa per la produzione della pasta fresca.
 
La produzione aziendale da qualche anno è ferma. Pertanto per i ladri è stato più facile agire in una struttura inutilizzata da tempo. Ad accorgersi del furto è stato un dipendente che ha subito dato l’allarme ai Carabinieri, i quali hanno effettuato un sopralluogo ed avviato le indagine per cercare di fare luce su quanto accaduto.
 
Una parte della attrezzatura erano state già sistemate in un capannone per essere trafugate ma non erano state ancora portate via. Nel corso del furto i malviventi hanno rubato anche un’auto – una Citroen Berlingo – che era parcheggiata all’interno dei capannoni. Auto che è stata poi ritrovata, completamente bruciata, in contrada Matarano dalla Polizia municipale.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!