Omessa dichiarazione dei redditi: provvedimento restrittivo a carico di fasanese

di Redazione Go Fasano giovedì, 10 agosto 2017 ore 10:00
Eseguito dai Carabinieri
 

FASANO - I Carabinieri della Stazione di Fasano hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Lecce, nei confronti di Tommaso Colaninno, 57 anni di Fasano.
 
Il 57enne deve espiare la pena di anni uno, mesi otto e giorni ventiquattro di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di omessa dichiarazione sui redditi e sul valore aggiunto, commesso nella provincia di Brindisi dall’anno 2004 al 2009.
 
Dopo le formalità di rito, il 57enne è stato tradotto presso il proprio domicilio.
 
Tempo stimato di lettura: 10’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Credevo di essere stato solo a spendere qualche parola per una diversa attenzione a difendere l'ambiente e il decoro urbano che impattano...

    Mostra articolo
  • passiatore giovanna

    Occorre fare qualcosa per educare i cittadini. Altro fenomeno degradente è quello degli escrementi degli animali per tutta la città, soprattutto in...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!