Incidente mortale: oggi i funerali del 19enne fasanese

di Redazione Go Fasano mercoledì, 23 agosto 2017 ore 08:51

Un messaggio su Facebook: “Insegna anche in cielo come si balla!”

FASANO – “La vita è ingiusta si porta via i migliori... Lory te ne sei andato troppo presto credimi non ci credo e tutto un sogno perché per me sei ancora qui con noi il ballerino più pazzo.. hai la techno nel sangue.. ora l'hai portata in cielo dove insegnerai anche li come si balla fai vedere chi sei chi è Lorenzo Cardone... Sei e sarai sempre nel mio cuore e difficile scordarmi uno come te!! Avevi una vita davanti come si fa solo al pensiero mi viene rabbia perché è impossibile crederci a questa cosa faccio molta fatica... Ti voglio un mondo di bene!! r.i.p amico mio.. arrivederci LORYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYY”: è uno degli ultimi strazianti messaggi lasciati sulla bacheca di Facebook dello sfortunato 19enne fasanese Lorenzo Cardone, deceduto nella tarda serata di lunedì scorso a seguito di un tragico incidente stradale avvenuto nel centro di Fasano.
 
I funerali del 19enne si svolgeranno oggi pomeriggio (mercoledì 23 agosto) alle ore 16.30 nella chiesa della Madonna del Carmine a Pezze di Greco. Nella tarda mattinata di ieri il sostituto procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Brindisi, Luca Miceli, titolare del fascicolo sull’incidente mortale avvenuto l’altra sera a Fasano, dopo aver esaminato gli atti e gli accertamenti compiuti dai Carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Fasano, che lunedì sera hanno eseguito i rilievi di rito sul luogo del sinistro, ha concesso il nulla osta ai funerali del giovane restituendo la salma alla famiglia. Il feretro dello sfortunato ragazzo è giunto ieri pomeriggio a Pezze di Greco e viene vegliato presso la chiesetta della Confraternita in piazza XX Settembre. Da ieri è un continuo via via di gente e soprattutto di amici del 19enne che gli stanno rendendo l’ultimo saluto. Oggi pomeriggio, poi, alle 16.30 si terrà la cerimonia funebre.
 
 
Il sinistro mortale si è verificato intorno alle ore 21 di lunedì scorso nel centro cittadino di Fasano lungo via Gravinella, all’altezza dell’incrocio  con via don Cosimo De Carolis.
 
Il 19enne viaggiava a bordo della sua Fiat Panda, insieme a due suoi amici (un 18enne di Pezze di Greco ed un 23enne di Fasano), e proveniva da via Giardinelli quando per cause in corso di accertamento è entrata in collisione con un’altra Fiat Panda, condotta da V.D., 50 anni di Fasano, che viaggiava in direzione via Don Cosimo De Carolis.
 
Dopo l’urto la Panda condotta dalla vittima si è ribaltata ed ha terminato la sua corsa contro un albero. Il povero 19enne è stato sbalzato fuori dall’abitacolo ed è rimasto incastrato sotto il veicolo. I primi automobilisti di passaggio e i residenti hanno subito dato l’allarme ed hanno estratto il giovane da sotto le lamiere contorte dell’auto, che è stato subito soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno rianimato e trasportato d’urgenza all’ospedale “Perrino” di Brindisi con la speranza di salvargli la vita. Una speranza che, purtroppo, si è rivelata vana. Poco dopo, infatti, il cuore del 19enne ha cessato di battere.
 
Gli altri occupanti dell’auto sulla quale viaggiava - un ragazzo di 18 anni di Pezze di Greco  e un 23enne di Fasano - sono rimasti lievemente feriti, e sono stati medicati sul posto da altre ambulanze del 118. 
 
Illesi, invece, gli occupanti dell’altra auto coinvolta nel sinistro.
 
Sul posto per i rilievi di rito utili a stabilire la esatta dinamica del sinistro sono intervenuti i Carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Fasano, mentre i Carabinieri della stazione di Pezze di Greco si sono occupati della viabilità.
 
Ancora una volta, dunque, la comunità fasanese piange una giovane vita spezzata a seguito di un tragico incidente stradale.
 
Lorenzo Cardone avrebbe compiuto 19 anni il prossimo 16 settembre. Si era patentato da pochi mesi e stava iniziando a trovare qualche occupazione dopo aver studiato presso l’Istituto Nautico “Carnaro” di Brindisi. Da tutti viene ricordato come gioviale e pronto a sorridere. Al momento lavorava in un negozio di elettrodomestici di Fasano, ma stava pensando di andare a lavorare all’estero. 
 
Tempo stimato di lettura: 1’ 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • passiatore giovanna

    Almeno il sindaco Zaccaria sta cercando di fare quacosa. Per troppo tempo si è fatto ben poco.

    Mostra articolo
  • Dibiase Giovanni

    mentre a Fasano, in via Bari Evoli siamo stati al buio per tutta l'estate.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!