Fasanese denuncia il furto dell’auto con all’interno un’anziana quasi centenaria

di Redazione Go Fasano sabato, 16 settembre 2017 ore 07:31

Ma alla fine si rivela tutt’altro

FASANO – Ha chiamato i Carabinieri allarmato perché non trovava più la sua auto dove l’aveva parcheggiata, o almeno dove ricordava, stando ai fatti, di averla parcheggiata. La telefonata giunta al centralino dell’Arma poteva sembrava la solita telefonata di un cittadino al quale poco prima avevano rubato l’auto, ma la segnalazione ha fatto saltare sulla sedia l’addetto alla centrale operativa dell’Arma. Il denunciante, infatti, ha segnalato che all’interno dell’auto vi era una nonnina di 95 anni volatilizzatasi come il mezzo.
 
È accaduto a Fasano qualche giorno fa.
 
Un fasanese di mezza età ha telefonato ai Carabinieri denunciando il furto della propria auto comunicando che l’aveva parcheggiata poco prima, con all’interno la sua anziana madre di 95 anni, lungo via Giardinelli.
 
Sono così scattate immediatamente le ricerche. La centrale operativa dell’Arma ha inviato sul posto diverse pattuglie che hanno iniziato a scandagliare metro per metro la città.
 
Il furto di un’auto può rientrare tra i reati odiosi ma frequenti, ma un furto di un’auto con all’interno di una persone, per di più quasi centenaria, di certo assume connotati ben più allarmanti.
 
La storia per fortuna ha avuto un lieto fine. Una pattuglia dell’Arma ha ritrovato l’auto dopo un’ora circa dalla segnalazione regolarmente parcheggiata, con all’interno la vecchietta, lungo via Fratelli Rosselli.
 
Non si era trattato di alcun furto.
 
Solo una dimenticanza, da parte del proprietario dell’auto, del posto dove poco prima aveva parcheggiato la sua vettura con all’interno la sua anziana madre.
 
Era convinto – e questa tesi era stata addirittura avvalorata da alcune testimonianze di cittadini ed esercenti commerciali presenti su via Giardinelli raccolte nelle fasi successive alla segnalazione dai Carabinieri – di averla parcheggiata su via Giardinelli, invece l’aveva parcheggiata su via Fratelli Rosselli.
 
Una dimenticanza che ha generato non poca apprensione.
 
Tempo stimato di lettura: 30’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!