Recuperati dai Carabinieri mobili ed elettrodomestici rubati nel Fasanese

di Redazione Go Fasano venerdì, 9 febbraio 2018 ore 15:02

Denunciata una persona

CISTERNINO - I Carabinieri della stazione di Cisternino, nell'ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno denunciato a piede libero, per ricettazione, D.C., 87 anni di Cisternino commerciante di mobili usati. Nella circostanza, l'uomo nel corso d'ispezione effettuata presso la sua attività commerciale, è stato trovato in possesso di alcuni elementi d’arredo ed elettrodomestici. Il tutto risulta provento di furto perpetrato in una villa sulla Selva di Fasano, in contrada Monte Pizzuto, nel mese di gennaio 2018, di proprietà di una donna inglese residente in Gran Bretagna. Il furto, è stato denunciato lo scorso 7 febbraio dal custode della villa che si è accorto dell'ammanco degli arredi. Quanto rinvenuto nel corso dell'ispezione (piano cottura in acciaio con 4 fuochi a induzione, frigorifero, lavastoviglie a incasso, pentole e accessori vari da cucina, si tratta di manufatti di pregio) è stato sottoposto a sequestro finalizzato alla restituzione alla legittima proprietaria. Sono tutt’ora in corso le indagini volte all'identificazione dell'autore del furto.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    La presenza di Forze dell'Ordine su un vasto territorio è molto limitata e le probabilità che una pattuglia incappi un ladro che sta rubando sono...

    Mostra articolo
  • D'URSO VITO

    richiamatemi , grazie

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!