Eroina e metadone: fasanese segnalato al Prefetto

di Redazione Go Fasano martedì, 27 marzo 2018 ore 12:53

Attività dei Carabinieri

FASANO – Un fasanese è stato trovato in possesso di metadone e di eroina ed è stato segnalato al Prefetto.
 
I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Fasano hanno segnalato al Prefetto di Brindisi un 49enne fasanese. L'uomo, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di involucro in cellophane contenente una dose di eroina del peso di 0,54 grammi nonché una boccetta contenente "metadone 0,5%, 150 mg – 130ml" recante l'etichetta "ASL di Brindisi SERT di Fasano", occultati nelle tasche dei pantaloni, posti sotto sequestro.
 
Il metadone è un oppiaceo completamente sintetico utilizzato principalmente come terapia per la dipendenza da eroina, viene assunto per via orale e confezionato in flaconi, annulla i sintomi della crisi di astinenza da oppiacei. Per poter accedere ad una terapia con il metadone è necessario rivolgersi al SERT (Servizio Tossicodipendenze) della zona in cui si ha la residenza anagrafica. La terapia con il metadone viene prescritta dopo diversi colloqui con gli operatori (psicologo, medico, assistente sociale) per stabilire lo stato di necessità e il dosaggio. Queste modalità sono impiegate affinché gli operatori prescrivano una terapia cosiddetta a "scalare" al fine di assumere il metadone a dosi sempre minori fino ad arrivare a zero.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Ci ritroviamo sempre di fronte a immagini che ci regalano spettacoli di vandalismo che non vorremmo più vedere.Sarà ormai la malattia della nostra...

    Mostra articolo