Pasquetta, boom di presenze ma non sono mancati gli incidenti stradali

di Redazione Go Fasano martedì, 3 aprile 2018 ore 02:00

Cinque i feriti in due sinistri avvenuti lungo le strade del Fasanese

FASANO - Boom di presenze nel Fasanese nel primo vero banco di prova prima della stagione primaverile-estiva.

Come da previsioni la giornata di Pasquetta nel Fasanese ha fatto registrare il tutto esaurito.

Dalle prime ore del mattino il territorio fasanese è stato preso letteralmente d’assalto da migliaia di vacanzieri che hanno organizzato proprio a Fasano la loro gita fuori porta. Mèta preferita ovviamente, complice anche il bel tempo che è andato avanti per tutta la giornata, è stato lo Zoosafari, dove fino alle 13 circa di ieri si sono registrate  in entrata code chilometriche sia in arrivo dalla strada statale 16 e 379 (ovvero da Bari e Brindisi) che dalla statale 172 (da Taranto).
 
Lungo le strade provinciali e comunali che conducono al parco faunistico hanno operato decine di agenti della Polizia municipale. Insieme alla Polizia municipale, lungo le strade e nel parco faunistico hanno operato i Carabinieri, insieme alla Guardia di Finanza e alla Polizia stradale (quest’ultima a presidio delle statali).
 
Nel pomeriggio, poi, terminate le code allo Zoosafari è iniziato il grande traffico lungo la litoranea tra Savelletri e Torre Canne. Prese d’assalto anche la scogliera e le spiagge del territorio. Tutto esaurito nei ristoranti e negli agriturismo della zona. Grande lavoro, dunque, per le forze dell’ordine nel corso della intera giornata. Il dispositivo messo a punto dalla Questura di Brindisi ha funzionato perfettamente.
 
Non si sono registrate criticità di alcun tipo se non lunghe code e attese da parte degli automobilisti ed un paio di incidenti stradali con feriti, per fortuna non gravi.
 
Il primo, nel pomeriggio, lungo la strada provinciale che collega Savelletri a Torre Canne, dove una Alfa Romeo 159, con a bordo 4 giovani di Sava (in provincia di Taranto) è entrata in collisione con una Fiat Panda, guidata da un fasanese. I 4 giovani tarantini sono rimasti feriti in maniera lieve e sono stati condotti dalle ambulanze del 118 all’ospedale di Ostuni per essere sottoposti ad accertamenti. Sul posto sono intervenute alcune pattuglie della Polizia municipale per i rilievi di rito.
 
In serata, poi, un incidente stradale si è verificato lungo la via vecchia per Laureto, dove all’altezza di una curva si sono scontrate una Toyota Yaris che era diretta a Fasano con una Audi, condotta da un fasanese e diretta a Laureto. A rimanere ferito è stato un passeggero che sedeva sui sedili posteriori della Yaris. Il giovane è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale. Per i rilievi di rito è intervenuta una pattuglia del nucleo radiomobile della compagnia di Fasano.
 
Tempo stimato di lettura: 40’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Ci ritroviamo sempre di fronte a immagini che ci regalano spettacoli di vandalismo che non vorremmo più vedere.Sarà ormai la malattia della nostra...

    Mostra articolo