Assalto a postamat nel Fasanese: ingenti i danni

di Redazione Go Fasano sabato, 2 giugno 2018 ore 07:37

A quanto pare ai malviventi gli è andata male

MONTALBANO - La storia si ripete a distanza di qualche mese. Nella notte scorsa - alle ore 3.23 per la precisione - la banda dei bancomat è entrata in azione nella frazione più a sud di Fasano.

Ignoti malviventi hanno fatto esplodere lo sportello postamat allocato all'esterno dell'ufficio di Poste Italiane ubicato sulla centralissima viaTeano a Montalbano, a poche centinaia di metri dalla piazza della frazione.

Una esplosione - quasi sicuramente provocata da gas che generalmente viene insufflato all'interno dello sportello automatico - di non poco conto.

I danni, infatti, sono ingenti. La deflagrazione ha praticamente fatto saltare l'intero postamat sventrandolo, ed ha generato anche lesioni ai muri esterni ed interni della struttura. Non solo. Nelle fasi successive alla esplosione si sarebbe anche sviluppato un incendio.

Pare, però, che il colpo sia andato male.

In base alle poche indiscrezioni trapelate, infatti, pare che il postamat fosse vuoto e al suo interno non ci fossero banconote, in quanto lo sportello - proprio al fine di prevenire assalti notturni - funzionava solo negli orari di apertura dell'ufficio postale.

Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fasano e della stazione di Pezze di Greco, che hanno avviato le indagini per cercare di identificare gli autori di questo ennesimo assalto ad uno sportello automatico eroga soldi presente nel Fasanese.

Un aiuto alle indagini potrebbe arrivare dalle immagini registrate dalle telecamere di sicurezza della zona.

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Bianco Romano

    Usiamo il giusto linguaggio: i "punti" esistono a basket e a pallavolo, NON a pallamano. A pallamano esistono esclusivamente le RETI

    Mostra articolo