Fasanese arrestato per coltivazione di stupefacenti

di Redazione Go Fasano domenica, 5 agosto 2018 ore 12:07
È stato posto ai domiciliari insieme alla sua compagna

FASANO – Nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi, che hanno attuato controlli preventivi della circolazione stradale con posti di blocco ad “alta visibilità” e cinturazioni di aree sensibili, effettuati da pattuglie a saturazione di settore e mobili di zona, ad Ostuni i militari dell’Arma della locale stazione hanno  tratto in arresto, in flagranza di reato, poiché  responsabili di coltivazione di stupefacente “cannabis”  una coppia composta da G.F., 45 anni di Fasano, e M. T., 32 anni di San Vito dei Normanni. 
 
A seguito di una perquisizione nel giardino contiguo all’abitazione  dove vive la coppia – nelle campagne tra Ostuni e Martina Franca - sono state rinvenute 15 rigogliose piante invasate di marijuana di altezza variante da 60 centimetri a oltre 1 metro, oltre alla necessaria attrezzatura per la coltura, terriccio, concime, tubi per innaffiare, recipienti. La perquisizione all’interno dell’abitazione ha portato al rinvenimento di 0,2 grammi di sostanza stupefacente essiccata all’interno di un tritafoglie in acciaio, il tutto sottoposto a sequestro. Gli indagati espletate le formalità di rito sono stati collocati agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.
 
Tempo stimato di lettura: 30’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Bene e l'inizio dei lavori sulla 172,è per quanto riguarda l'uscita cucine pinto,che provvedimento verrà preso dato che è un uscita e un entrata...

    Mostra articolo