Esplode cabina elettrica nel centro di Fasano

di Redazione Go Fasano martedì, 7 agosto 2018 ore 19:16

Panico tra la gente. Al momento si registra un black out in una zona della città.

FASANO - Un forte boato, poi le fiamme ed il fumo acre. Si sono vissuti attimi di panico intorno alle 18 di oggi pomeriggio (7 agosto) in pieno centro a Fasano.

Quasi sicuramente a causa del caldo e del sovraccarico di tensione (dovuto al funzionamento di condizionatori e frigoriferi) la cabina Enel ubicata in via Contardo Ferrini proprio a ridosso delle mura dell'ospedale cittadino è esplosa, generando tanta paura tra i residenti e tra chi si trovava a percorrere la zona.

Da oltre un'ora diverse abitazioni della zona tra via Contardo Ferrini e via Piave sono senza energia elettrica. Al presidio ospedaliero, invece, non si registrano per fortuna disagi in quanto sarebbero entrati in funzione i generatori elettrici.

Sul posto per spegnere le fiamme e per mettere in sicurezza l'area sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ostuni, con il supporto di una pattuglia della Polizia municipale di Fasano.

Al momento si attende l'intervento delle squadre dell'Enel per il ripristino della corrente elettrica.

Aggiornamenti saranno forniti nel corso della serata.

Tempo stimato di lettura: 10''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Passiatore Giovanna

    Ci lamentiamo sempre di tutto. Ci sono strade da rifare, scuole da ristrutturare, illuminazione carente ecc.ecc. Però al divertimento non sappiamo...

    Mostra articolo