Sorvegliato speciale residente a Fasano viola gli obblighi e viene denunciato

di Redazione Go Fasano venerdì, 14 settembre 2018 ore 15:12

Attività dei Carabinieri

FASANO - I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Fasano hanno denunciato a piede libero un 48enne originario di Ostuni e residente a Fasano, per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale. 
L’uomo con a carico diverse vicissitudini giudiziarie, è stato risottoposto alla misura di prevenzione della  sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza dal 23 maggio del 2016. Tale misura contempla una gamma di prescrizioni a cui il sorvegliato deve ottemperare: la ricerca di un lavoro, non allontanarsi dal luogo di residenza senza preventivo avviso alle Autorità, vivere onestamente rispettando le leggi dello Stato, non associarsi a persone che abbiano subito condanne, non rincasare dopo le 21.00, non detenere e non portare addosso armi, non partecipare a riunioni pubbliche, presentarsi la domenica tra le ore 10.00 e le ore 12.00 presso la stazione dei Carabinieri per apporre la firma su apposito registro. Nello specifico il 48enne  è stato sorpreso nelle adiacenze di un esercizio pubblico  in  compagnia di  un pregiudicato 51enne del luogo, violando la prescrizione di non associarsi con persone che hanno riportato condanne.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo