Asl e Carabinieri sospendono la attività di un panificio di Fasano

di Redazione Go Fasano mercoledì, 3 ottobre 2018 ore 12:45
Accertate carenze igienico-sanitarie
 

FASANO – La Asl di Brindisi a seguito di accertamento congiunto con i militari della stazione Carabinieri di Fasano ha emesso una ordinanza di “sospensione dell’attività di produzione di pane e prodotti da forno”.
 
Il dirigente del Sian - Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’Asl di Brindisi, a seguito di ispezione igienico-sanitaria effettuata congiuntamente dai Carabinieri della Stazione di Fasano e personale tecnico del Dipartimento di Prevenzione, presso un panificio di Fasano dove si svolge l’attività di produzione di pane e prodotti da forno, ha ordinato al legale rappresentante la sospensione dell’attività, sino all’ottemperanza della risoluzione delle carenze igienico sanitarie riscontrate. E’ stato pertanto prescritto di dotare la struttura di idonea cappa di aspirazione dei fumi che fuoriescono dalla bocca del forno a legna durante la combustione, di idonei sistemi finalizzati ad evitare che le ceste del pane vengano disposte sul pavimento. Altresì di installare nel locale laboratorio idoneo sistema di ricambio dell’aria che garantisca l’idoneità dei parametri microclimatici, di rimuovere dal locale deposito, i macchinari in disuso e provvedere ad una idonea sistemazione delle merci ivi stoccate. Nonché il ripristino in tutti gli ambienti delle carenze igienico-sanitarie dovute al distacco dell’intonaco, pavimenti con soluzione di continuità, battiscopa distaccati, piastrelle scheggiate e mancanti, tinteggiature delle pareti annerite dalla fuliggine e rimozione delle ragnatele, e infine idonei sistemi finalizzati ad impedire l’ingresso di insetti e roditori.
 
Tempo stimato di lettura: 30’’
 
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • saracino francesco

    Grazie da parte mia anche alla ex amministrazione fasanese dell'allora Sindaco che, per quanto mi risulta, da dato i genitali al progetto. Di...

    Mostra articolo