Paura nel centro di Fasano a causa di una fuga di gas

di Redazione Go Fasano lunedì, 29 ottobre 2018 ore 11:05

Nella stessa zona disagi anche a causa della mancanza di corrente elettrica 

FASANO – Poco prima della mezzanotte di ieri (domenica 28 ottobre) si sono vissuti attimi di apprensione nel centro di Fasano a causa di una fuga di gas.
È accaduto su via Piave all’incrocio con via Sibilio, dove i passanti poco prima di mezzanotte hanno avvertito un forte odore di gas ed hanno dato l’allarme ai Carabinieri.
 
Sul posto si  è portata una pattuglia dell’Arma che ha subito chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco. Dal distaccamento di Ostuni è giunta una squadra di pompieri che hanno accertato una perdita di gas da una conduttura esterna, probabilmente danneggiata da qualche auto in transito, ed hanno subito messo in sicurezza la zona in attesa dell’intervento della azienda che a Fasano si occupa della rete del gas metano.
I tecnici dell’azienda giunti sul posto hanno installato un tappo alla conduttura e nella mattinata di oggi dovrebbero ripristinare il tutto.
 
Sempre nella zona di via Piave, nel pomeriggio di ieri, è mancata per diverse ore la corrente elettrica sia ad abitazioni che a esercizi commerciali. Il black out elettrico è durato dalle 17.30 alle ore 21. A quanto pare tutto sarebbe stato dovuto all’allagamento della cabina elettrica sotterranea di via Tinella, causato dalla pioggia. Sul posto sono intervenute le squadre dell’Enel ed un auto spurgo che a aspirato l’acqua dalla cabina, dopo di che la erogazione della corrente elettrica è stata ripristinata.
 
Tempo stimato di lettura: 30’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo