Celebrata a Fasano la giornata dei caduti in guerra e delle Forze armate

di Redazione Go Fasano lunedì, 5 novembre 2018 ore 06:10

Cerimonie a Fasano centro, oltre che nelle frazioni. LE FOTO.

FASANO - Come da tradizione, anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Fasano ha organizzato una serie di celebrazioni e di commemorazioni per ricordare ieri – 4 novembre -  i caduti in guerra e per celebrare la giornata nazionale delle Forze Armate.
 
Le cerimonie commemorative dei Caduti di tutte le guerre, delle Forze armate e dell’Unità d’Italia, si sono svolte a Fasano centro e nelle frazioni di Pezze di Greco, Montalbano e Pozzo Faceto. 
 
A Fasano centro ieri mattina dopo il raduno in piazza Ciaia con la benedizione e deposizione della corona di alloro presso il Municipio, il corteo ha raggiunto la Chiesa Matrice dove è stata celebrata una Santa Messa. Al termine della celebrazione religiosa il corteo si è spostato al Parco delle Rimembranze e al monumento ai caduti dove si è tenuta la cerimonia di deposizione della corona. A seguire presso il monumento ai caduti del mare si è tenuta la cerimonia di deposizione della corona con i discorsi commemorativi e il ricordo dei cittadini fasanesi deceduti in guerra.
 
A Pozzo Faceto, invece, nel primo pomeriggio presso il  Santuario  della Madonna del Pozzo s’è stata la celebrazione della Santa  Messa e a seguire la  benedizione  e deposizione della corona presso il monumento ai caduti nella piazza antistante il santuario.
 
A Montalbano dopo il raduno – alle 17.30 - in piazza della Libertà  con la deposizione della corona presso la lapide sulla facciata della Delegazione municipale, il corteo ha raggiunto la Chiesa antica della frazione (in via Calatafimi) dove è stata celebrata la Santa Messa, al termine della quale  il corteo si è mosso verso il monumento ai caduti ubicato nella nuova zona 167 della frazione, dove si è tenuta  la deposizione della corona di alloro e l’appello ai caduti in guerra.
 
A Pezze di Greco, infine, alle ore 18.30 presso la Chiesa della Madonna del Carmine è stata elebrata la Santa Messa, cui è seguita la benedizione  e la deposizione della corona presso il monumento ai caduti.
 
A tutte le cerimonie hanno partecipato rappresentanti della Amministrazione comunale, oltre che militari in servizio e in congedo dei vari Corpi dello Stato, rappresentanze della Polizia locale, delle associazioni d’armi e di volontariato.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo