Operazione antidroga: sequestrato ingente quantitativo di marijuana lungo la costa fasanese

di Redazione Go Fasano sabato, 1 dicembre 2018 ore 04:46

Bloccato un natante a sud di Torre Canne. Ci sarebbero degli arresti.

TORRE CANNE – Sono durate diverse ore nel pomeriggio di ieri (30 novembre) le operazioni di recupero di un potente natante che sarebbe stato bloccato l’altra sera lungo la costa a sud di Fasano, tra Lido Bizzarro e Posto di Tavernese.
 
Sulla questione al momento vige il massimo riserbo. 
 
A quanto pare ad operare sarebbero stati i Carabinieri della compagnia di Monopoli che avrebbero recuperato un ingente carico – si parla di svariate centinaia di chili di marijuana – bloccando un gommone che sarebbe stato bloccato sulla spiaggia a sud di Torre Canne.
 
Pare che la sostanza stupefacente provenisse dall’altra sponda dell’Adriatico. 
 
A quanto pare – sulla vicenda al momento vige il massimo riserbo – oltre al sequestro di un ingente quantitativo di marijuana, i Carabinieri avrebbero – il condizionale è d’obbligo – effettuato anche alcuni arresti.
 
Un fatto è certo. Per diverse ore ieri pomeriggio (30 novembre) Carabinieri e Vigili del Fuoco hanno operato prima sulla spiaggia e poi lungo la complanare che da Torre Canne conduce a Posto di Tavernese – che è stata chiusa al traffico per diverso tempo – per recuperare il natante che è stato posto sotto sequestro.
 
Al momento non si conoscono altri particolare sulla vicenda.
 
Tempo stimato di lettura: 10’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Non entro nel merito delle opinioni politiche della maggioranza e della opposizione.Ma ,se è vero,che c'erano CONSIGLIERI COMUNALI CHE USCIVANO...

    Mostra articolo