“Natale sicuro”: controlli dei Carabinieri anche nel Fasanese

di Redazione Go Fasano giovedì, 27 dicembre 2018 ore 10:15

Due le denunce

FASANO - Un servizio straordinario di controllo del territorio è stato effettuato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi, con il fine di assicurare il regolare svolgimento delle festività Natalizie in un clima di serenità. Il dispositivo ha previsto la presenza di pattuglie nelle aree dello shopping cittadino e nei centri commerciali al fine di elevare il livello di sicurezza percepita. Al pari dei centri urbani sono stati attuati controlli preventivi della circolazione stradale con posti di blocco ad “alta visibilità” e cinturazione di aree sensibili, effettuati da pattuglie a saturazione di settore e mobili di zona. Il tutto finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati e degli illeciti in genere, al fine di assicurare un elevato target di sicurezza. Il dispositivo è stato predisposto anche ad assicurare una cornice di sicurezza riguardo ai maggiori Santuari e luoghi di culto della provincia dove sono stati allestiti anche i presepi, siti particolarmente affollati in questo periodo perché costante meta di fedeli e visitatori. Particolarmente efficace al riguardo è stato l'apporto fornito dalle A.P.I. (Aliquote di Primo Intervento) che fanno perno sulla struttura territoriale dell'Arma. Si tratta di unità di personale proveniente dai Nuclei Radiomobili che svolge uno specifico corso addestrativo di formazione della durata di 4 settimane, direttamente coordinato dagli istruttori del G.I.S.(Gruppo di Intervento Speciale, le “teste di cuoio” dei Carabinieri). Il corso prevede specifiche nozioni di combattimento in ambiente urbano oltre all'addestramento al tiro statico e dinamico con dotazioni d'armamento specifico. 
 
L’attività preventiva è stata altresì rivolta a scongiurare il triste fenomeno degli incidenti stradali, per fare riferimento a tutte quelle persone, soprattutto giovani, che hanno perso la vita sulla strada.
 
Il dispositivo ha anche interessato le contrade rurali dove in passato sono stati rinvenuti autoveicoli e mezzi agricoli oggetto di furto, nonché refurtiva varia ed armi.
 
Nel corso di questo specifico servizio, a  Fasano i Carabinieri hanno denunciato a piede libero un 47enne del luogo per violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno. L’uomo nel corso del controllo è stato controllato in contrada Cocolicchio in compagnia di un pregiudicato del luogo, violando pertanto le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria.
 
Sempre a Fasano i Carabinieri hanno segnalato al Prefetto  di Brindisi  un giovane di origine albanese poiché trovato in possesso di una dose di hashish occultata in un pacchetto di sigarette.
 
Tempo stimato di lettura: 1’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Non è obbligatorio rispondere alle accuse di avversari politici.Ma per problemi importanti la mancanza di smentite e chiarimenti è un limite posto...

    Mostra articolo