Furto alla BlockShaft: ai ladri è andata male

di Redazione Go Fasano giovedì, 17 gennaio 2019 ore 05:38

Rubato solo un computer. Tanti danni ma bottino inconsistente.

MONOPOLI – La nota azienda monopolitana BlockShaft – azienda gestita e diretta da fasanesi e leader a livello internazionale per la produzione di antifurti per auto – è stata oggetto nella notte tra martedì e mercoledì scorsi di un furto che ai malviventi ha fruttato ben poco.
 
Intorno a mezzanotte di martedì, tre malviventi con il volto coperto hanno fatto irruzione dal retro dello stabile, ubicato in contrada Strabone in agro di Monopoli, e dopo aver divelto la recinzione si sono subito diretti negli uffici, quasi sicuramente alla ricerca di soldi.
 
Una ricerca che, fortunatamente, non è andata a buon fine. Nonostante i banditi abbiano letteralmente scardinato e divelto tre casseforti, con l’utilizzo di alcune spranghe, al loro interno non hanno trovato altro che documenti. Di soldi non ve ne erano, in quanto una azienda di tal livello opera ormai con transazioni bancarie ed assegni e, certamente, non vi è maneggio di contanti.
 
I ladri, dopo aver messo a soqquadro gli uffici, si sono accontentati di un computer e di qualche telefono cellulare. Un bottino, dunque, di pochissime centinaia di euro. In compenso, però, hanno arrecato ingenti danni negli uffici, soprattutto alle casseforti che sono state letteralmente scardinate.
 
Sull’episodio indagano gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli, che hanno eseguito una serie di accertamenti sul posto, anche con l’intervento della Polizia scientifica che ha effettuato rilievi di impronte e di altre tracce utili alle indagini.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    "NON MI SENTO PIU' RAPPRESENTATO DA NESSUNO E PER QUESTO NON ESPRIMERO' IL MIO VOTO".Questa dominante scelta,cosciente e ragionata,di molti...

    Mostra articolo