Primo appuntamento con la rassegna “Teatro Famiglia”

di Redazione Go Fasano sabato, 19 novembre 2016 ore 07:57

Il libro “Giocare al Teatro” e uno spettacolo di marionette al Teatro Sociale 

FASANO- Prenderà il via al Teatro Sociale domani, 20 novembre, la rassegna del "Teatro Famiglia" messa a punto dall'Associazione "Le nove muse". Un cartellone con otto vivaci appuntamenti che faranno sognare adulti e bambini, ma soprattutto terranno insieme genitori e figli per trascorrere un pomeriggio domenicale spensierato. Il primo evento, che ricade proprio nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia, prevede la presentazione animata del libro "Giocare al Teatro" (Progedit) di Raffaella Cannone e lo spettacolo di marionette allestito dalla burattinaia Fiocchettina: le ampie scenografie e la messa in scena che si avranno sul palcoscenico del Teatro Sociale non mancheranno di stupire i bambini, che saranno piacevolmente accolti e introdotti in questo magico mondo dalle animatrici dell'associazione "Salagadula". Per l'occasione sarà presente anche un banchetto per l'acquisto dei libri e una postazione per il negozio di giocattoli "La città incantata".

Il libro "Giocare al Teatro" è un cammino di conoscenza e scoperta che l'autrice racconta e disegna attraverso parole, immagini e figure. Un percorso ludico e didattico che coinvolge i bambini nel fantastico "gioco di ruolo" e nell'esperienza della recitazione attraverso la presentazione di forme significative quali il teatro di strada, il teatrino dei burattini, l'arte del mimo, il teatro delle ombre, fino al grande teatro.

 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • cofano annarita

    grazie x questo interessante articolo, avete scritto tutti i recapiti da uilizzare ma non avete messo il link del cup, gentilmente potete...

    Mostra articolo
  • Pantaleo Pietro

    È inutile commentare quando per compiacersi certi amici non si pubblica quello non in linea con dictat di chi vi comanda. Complimentu.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!