Inaugurata la sesta mostra fotografica "Tu chiamale se vuoi... Emozioni"

di Daniele Convertino martedì, 11 aprile 2017 ore 14:49

Un evento patrocinato dal Comune di Fasano.

 

FASANO – Catturare riti e tradizioni della Quaresima e della Pasqua in uno scatto fotografico. Questa è stata la sfida lanciata quest’anno dall’associazione culturale “Calliope”, presieduta da Mariateresa Maggi, e dalla fotografa freelance Annarita Casale. Una sfida il cui risultato è stata una mostra (la sesta) intitolata “Tu chiamale se vuoi… Emozioni”, esposta presso l’Arco del Balì, nel centro storico di Fasano ed inaugurata nel tardo pomeriggio di ieri (10 aprile).

Con l’intrattenimento musicale della “Calliope Live Band”, i presenti hanno potuto ammirare dei lavori fotografici costruiti intorno ai riti e alle tradizioni di un periodo non indifferente come quello Quaresimale e Pasquale. Via Crucis vivente, prodotti gastronomici tipici del periodo Pasquale, ma anche uno sguardo alle tradizioni di altre culture, come la cremazione induista.

A tal proposito l’assessora Annarita Angelini ha voluto sottolineare come la mostra sia riuscita ad “andare oltre i confini territoriali”. “Tutti questi spunti – ha proseguito l’assessora –, queste arti visive, questa forma di creatività a noi (l’amministrazione comunale tutta, ndr) piacciono molto e vogliamo sostenerli”. A dimostrazione di questo sostegno erano presenti anche il vicesindaco Giovanni Cisternino e l’assessora Cinzia Caroli.

L’inaugurazione è solo uno degli eventi che si terranno presso l’Arco del Balì durante la Settimana Santa, fino al prossimo 18 aprile. Mercoledì 12 aprile alle 19:30, infatti, la presidente dell’Università del Tempo Libero, Palmina Cannone, interverrà per parlare delle “tradizioni religiose della Settimana Santa”. A seguire si terrà una “drammatizzazione” di “Tragedia e poesia popolare del Calvario”, a cura dell’associazione “Calliope”.

Sabato 15 aprile alle 23:45, invece, l’associazione “U’mbracchie” si occuperà di far rivivere la tradizione de “La Quarantana in fiamme”, in contemporanea con i riti de “U’ Sàbbate Sante”, curati dall’UTL. Il ricco calendario di eventi si chiuderà martedì 18 aprile a partire dalle 20, con la consegna degli attestati e del “Premio Giuria Popolare”, una serata musicata dai gruppi folk “U Panaridd” ed “Ambasciatori Meridionali”.

 

Tempo stimato di lettura: 50’’

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Ciaccia Daniele

    Ripuliti? Ma se dalle foto postate si vedono chiaramente i residui della decespugliazione, poi vogliamo parlare del ciglio delle strade dove...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Dopo che il comune di Fasano decise di assumere ,al posto della provincia,la titolarità del servizio di controllo sugli impianti termici,stabilendo...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!