Fasfood inaugura le iniziative per la Festa Patronale

di Marisa Cassone giovedì, 22 giugno 2017 ore 08:29

Ieri sera, il cibo da strada è stato affiancato dal concerto dei “Libera Nos a malo” e dall’esibizione della “Bushido”. LE FOTO

FASANO- Si è dato avvio ieri sera, mercoledì 21 giugno, alle iniziative in cartellone per la Festa Patronale 2017. Una gremita Piazza Ciaia ha accolto “Fasfood”, il festival del cibo fasanese che ha visto la partecipazione dei ristoratori locali.
 
I numerosi stands hanno infatti proposto ognuno una diversa specialità: ristorante “L'Agrumeto” (Pozzo Faceto) con involtini di vitello al ragù e cocomeri barattieri del territorio fasanese; ristorante “La Siesta” (Selva di Fasano) la fagiolata, un piatto in passato definito povero ma che oggi grazie alle sue caratteristiche nutritive torna alla ribalta presentato con prodotti locali; Tenuta Monacelle (Selva di Fasano) con il “grano di Monacelle”, con cozze, verdurine biologiche e datterino di Torre Guaceto; ristorante “Vite mia” (Speziale) con i maccheroncini al pesto di rucola, cozze e gamberi; la pasticceria “Velletri” con “Tricolore fasanese”, tartelletta adorna con fioroni di Torre Canne, cornetto ai cereali con la confettura di ciliegia ferrovia di raccolte a mano e mandorla nostrana, tocchetti di anguria e menta; pizzeria “Ca' pummarola n'coppa” con gli “scazzuoppoli” al sugo di pomodoro o alla Nutella; ristorante “La Rotonda 2” con frittura di calamaro verace, gambero bianco e polpo verace; tavola calda “Le delizie della casa” con parmigiana fasanese; “Faso Cafè” e il bar “Bella Napoli” con birra e cocktail.  Anche il Comitato Feste Patronali ha partecipato all’evento con un suo stand offrendo panzerotti.
 
Il tutto è stato affiancato dall’esibizione degli allievi della scuola di arti marziali “Bushido” e dal concerto dei “Libera Nos a malo”, che ha portato in piazza il rock e la grinta di Luciano Ligabue proponendo i suoi più grandi successi.
 
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Marinelli Rossano

    Quindi a quanto pare il caldo che provoca i guasti ai semafori dura da più di un anno!

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Speriamo che questa volta,con questo progetto di educazione ambientale, il coinvolgimento delle scuole,finora specialiste di insuccessi,riesca a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!