Montalbano si aggiudica il Palio della Festa di San Lorenzo

di Krizia Ricupero giovedì, 10 agosto 2017 ore 07:57

La processione e i festeggiamenti della prima serata della festa che prosegue stasera con Teresa De Sio. MEDIAGALLERY

FASANO- Una memoria del passato riportata in vita dopo tanti anni di silenzio. Un successo rinnovato e una nuova tradizione da trasmettere ai posteri.

È stato questo e molto altro la prima serata  della quarta edizione della Festa di San Lorenzo, che si è svolta ieri sera, 9 agosto, nella splendida cornice di masseria San Lorenzo e  organizzata dall’Associazione “La casa rossa” in collaborazione con la Confraternita SS.Mo Sacramento, con il comitato organizzatore composto da Dominga Marzulli Antonella Schena rispettivamente Presidente e vice presidente  e con la direzione artistica di Michelangelo Busco.

La novità di quest’edizione è stata rappresentata dal palio, la competizione ippica che ha visto sfidarsi i10 rioni in cui è stato suddiviso il territorio di Fasano. E a trionfare nella prima edizione del palio, organizzato in collaborazione con il Comitato Giugno Fasanese e la collaborazione di Biagio Amati, è stato il quartiere  Montalbano capitanato da Onofrio Zaccaria con il fantino Enzo Elia (detto Mezzarecchia) che ha condotto "Lupin".. 

Ad aprire i festeggiamenti in onore del santo, nel tardo pomeriggio, la processione con la statua di San Lorenzo, partita dai vivai Mizzi e giunta presso la Masseria, scortata dai cavalli e dai capitani e dai gonfaloni delle 10 contrade partecipanti al palio. 

Dopo aver fatto tappa nei pressi di tre abitazioni, per un momento di preghiera e riflessione, il corteo è arrivato in Masseria per l’intronizzazione del Santo alla presenza dei numerosi fedeli e delle autorità militari e civili, tra cui il sindaco Francesco Zaccaria, il presidente del consiglio comunale Vittorio Saponaro, l’assessore Luana Amati e il consigliere regionale Fabiano Amati. Subito dopo,  si è dato inizio ai festeggiamenti, preceduti quest’anno dalla nuova tradizione della competizione ippica, svoltasi nei terreni attigui alla masseria.

I 10 rioni, in rappresentanza  del territorio fasanese, hanno prima gareggiato con l’obiettivo di centrare con l’asta un cerchio, attaccato a un fantoccio al centro della zona di gara. I cinque classificati ( Fasano, Montalbano, Speziale, Pezze di Greco, Torre Canne) di questa prima manche, hanno preso parte al palio vero e proprio, che ha visto il trionfo del rione Montalbano, il primo ad aver completato i tre giri di corsa previsti. 

Al secondo posto della competizione si è piazzato Fasano centro con i fantino Maria Elena (detta A' uacedde)  e al terzo posto Speziale, con il fantino Giovanni Nistri (detto Radio) . Inoltre Speziale ha vinto il pre-Palio virtuale,  con ben 93 like ottenuti sulla foto del gonfalone pubblicato su Facebook dal consigliere regionale Fabiano Amati. 

Non sono mancati stand enogastronomici per la degustazione di prodotti tipici pugliesi, con intrattenimento per grandi e piccini tra il prato e la corte. Musica e balli folcloristici  e artisti di strada hanno allietato al serata di quella che sta diventando una festa sempre più sentita dai fasanesi. Una festa di paese sullo sfondo della scenografica antica masseria, fra ulivi secolari, dall’atmosfera unica e suggestiva. 

Oggi, 10 agosto, si continuerà con i festeggiamenti. Prima, alle 19:30,  sarà celebrata da don Sandro Ramirez, priore della Chiesa Matrice "San Giovanni Battista”, la Santa Messa, davanti alla masseria. Alle 22:30 l’atteso concertone di chiusura con Teresa De Sio, il cui tour 2017 farà tappa a Fasano. La cantante presenterà un nuovo progetto discografico dal nome Teresa canta Pino (prodotto da Luisa Pistoia e Carlo Gavaudan per Sosia&Pistoia e da Teresa De Sio, distribuito da Universal Music), un atto di devozione dell'artista napoletana a Pino Daniele dove il mondo musicale della De Sio si fonde a quello del cantautore scomparso nel 2015 dando nuova vita ad alcuni storici brani, senza stravolgerli ma immergendoli nelle sonorità tipicamente folk-rock.

Continuerà anche stasera la lotteria: i biglietti sono in vendita al prezzo di 2 euro (per info rivolgersi al comitato organizzatore) e si possono acquistare anche nel corso della Festa. L'estrazione per l'assegnazione dei vari premi (olio, birra, portachiavi etc.) è prevista giovedì 10 agosto tra le ore 21 e le ore 22. 

 

Tempo stimato di lettura: 40''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Marinelli Rossano

    Quindi a quanto pare il caldo che provoca i guasti ai semafori dura da più di un anno!

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Speriamo che questa volta,con questo progetto di educazione ambientale, il coinvolgimento delle scuole,finora specialiste di insuccessi,riesca a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!