Cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio di narrativa “Valerio Gentile”

di Redazione Go Fasano mercoledì, 20 settembre 2017 ore 01:07

La cerimonia si svolgerà sabato 30 settembre al Teatro Sociale.

FASANO- Ancora una nuova edizione del Premio Nazionale di narrativa “Valerio Genitle”, che così tanti giovani under 30 appassionati della scrittura ha premiato in tutti questi anni, arriva alla sua conclusione con la manifestazione di premiazione che si terrà sabato 30 settembre a partire dalle 18:30, per la prima volta, a Fasano nell'accogliente Teatro Sociale. La premiazione di quest'anno vedrà la novità di una doppia pubblicazione. Il "Romanzo breve" e la raccolta antologica del "Racconto breve", ambedue pubblicati, come sempre e in forma assolutamente gratuita, per i tipi di Schena Editore. 

Giuliano Musoni di Brescia, scelto dalla Giuria composta da Paolo Di Paolo, Antonio Gurrado e Cristina Mosca, con il romanzo Impianto è risultato vincitore del 1° premio per la sezione Romanzo breve, aggiudicandosi così la pubblicazione del suo romanzo nella Collana "Pochepagine" di Schena. La sezione Racconto breve, che ha visto la partecipazione di oltre 50 racconti, selezionati da una Giuria di studenti di Scuola secondaria di Fasano coordinati dalla prof.ssa Mariella Muzzupappa.

La selezione ha portato 12 racconti, ed altrettanti provetti scrittori, ad avere l'onore della pubblicazione in una Raccolta di racconti, sempre per i tipi di Schena editore. La serata di premiazione vedrà la partecipazione di Cosimo Argentina, scrittore pugliese "emigrato al nord", ma che scrive spesso e volentieri di Sud. Argentina, intervistato dal prof. Achille Chillà, presenterà il suo romanzo "Le tre resurrezioni di Sisifo re" (Meridianozero). 

 

Tempo stimato di lettura: 30''

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!