Iniziative natalizie dal 3 al 5 gennaio a Fasano e frazioni

di Redazione Go Fasano mercoledì, 3 gennaio 2018 ore 06:36
Fra presentazione di calendario tipico, visite ai presepi e concerto gospel
 

FASANO – Oggi, mercoledì 3 gennaio, alle ore 18 nella sala-convegni dell’”Università del tempo libero” di Fasano (ai Portici delle Teresiane) si terrà la presentazione del calendario 2018 “Museo arti antiche fasanesi” realizzato dallo stesso sodalizio. L’iniziativa rientra nel cartellone “Fasano a Natale” messo a punto dal Comune in collaborazione con associazioni ed enti. All’incontro interverranno Palmina Cannone, presidente dell’Utl, e l’assessora Luana Amati in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. Sul calendario campeggiano suggestive fotografie di artigiani locali risalenti agli anni ‘30-’40 del Novecento: raccontano di mestieri dell’epoca, il carradore, il cestaio, i costruttori di “tinoni” (grandi contenitori per la conservazione di prodotti), il cesellatore del rame, il calzolaio, il fabbro. Contestualmente all’iniziativa del calendario, si potranno ammirare i presepi internazionali allestiti nella sede fasanese dell’”Università del tempo libero” tutti i giorni, fino al 14 gennaio, dalle ore 18 alle 21. Intanto, fino al 6 gennaio dalle ore 17 alle 21 sarà possibile visitare il presepe allestito a Fasano in via De Curtis. 
 
Il 5 gennaio, invece, altre iniziative in programma: sarà visitabile il presepe con statue allestito al Dolmen di Montalbano dalle ore 18 alle 21; e sempre dalle ore 18 alle 21, ma a Selva di Fasano, si terrà nel Palazzo dei congressi la manifestazione“Natale a Selva: aspettando la Befana”. Inoltre, alle ore 19.30 nella chiesa parrocchiale di Pezze di Greco si terrà il concerto gospel del gruppo “White Sound Gospel”. L’appuntamento è curato da “Lab Communications di Concetta Renna” ed è ad ingresso libero: l’ensemble proporrà brani tipici in cui l’antica melodia religiosa afro-americana si fonderà col ritmo brillantemente funky, passando da canzoni come “I will follow him” (tratta dal film “Sister Act”) a, tra le altre, “Oh happy days” e, via, via, a “Hallelujah”, “He Reigns”, “Somebody to love”, “Ain’t no mountain High Enough”, “I believe I can fly”, “All I want for Christmas”. 
 
Tempo stimato di lettura: 20’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo