Iniziative natalizie del 6 gennaio a Fasano e frazioni

di Redazione Go Fasano venerdì, 5 gennaio 2018 ore 07:34

Presepi, letture di fiabe per bambini e “arrivi” della Befana.

FASANO- Tante le iniziative che si terranno sabato 6 gennaio in città e nelle frazioni nell’ambito del cartellone “Fasano a Natale” messo a punto dal Comune in collaborazione con associazioni ed enti.

Così, di primo mattino a Fasano, alle ore 8, è previsto il raduno in piazza Ciaia di quanti, “armati” di mountain bike, volessero raggiungere Monte Rivolta (sulla collina di Laureto) nella cui grotta è allestito un presepe. E sempre in piazza Ciaia, ma dalle ore 10.30 alle 13, si terrà l’iniziativa “La calza della Befana” dedicata a tutti i bambini che, grazie alle associazioni “Tiska Tuska Topolino” e “Le Nove Muse”, potranno confezionare le tipiche calze dell’Epifania, riceverne con dolciumi vari e divertirsi assieme. 

Alle ore 12 si terrà il corteo dei figuranti vestiti da Re Magi per le vie di Pezze di Greco, dove, nella Lama del Trappeto, si potrà visitare il suggestivo Presepe vivente dalle ore 16 alle 21. Tornando a Fasano, nella sede dell’”Università del tempo libero” (ai Portici delle Teresiane) alle ore 18 vi sarà una lettura di favole per bambini cui seguirà la visita alla mostra dei presepi internazionali, allestita nella stessa sede dell’associazione, che potrà essere comunque visitata da chiunque fino al 14 gennaio dalle ore 18 alle 21.

Intanto, nella stessa giornata, dalle ore 17 alle 21, sarà possibile visitare il presepe allestito a Fasano in via De Curtis, mentre dalle ore 18 alle 21 sarà visitabile quello allestito nel Dolmen di Montalbano.

E sempre a Montalbano, in piazza della Libertà, alle ore 19 si terrà “Tutti in piazza a salutare la Befana” col gruppo teatrale “Gli amici di Giùàannèedd” e degustazioni di prodotti tipici natalizi.  

 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo