Premio letterario internazionale Donna: ecco tutti i vincitori

di Redazione Go Fasano sabato, 10 marzo 2018 ore 10:30

L'evento si è svolto al Teatro Sociale

FASANO - Ha compiuto 30 anni il "Premio letterario internazionale Donna" e lo ha fatto ieri sera (9 marzo) al Teatro Sociale di Fasano, in una impeccabile organizzazione della serata da parte della sezione locale "Centro italiano femminile". L'evento è stato presentato dalla giornalista Claudia Bruno, che ha prontamente omaggiato la presidente Mina Corelli. La serata si è aperta con un omaggio alla poetessa greca Saffo, con un testo scritto dallo scrittore Fabio Muccin. La poetessa è stata interpretata da Veronica Calella, accompanata da due musicisti d'eccezione: Annalisa Ciaccia all'arpa e Francesco Leogrande alla chitarra che ha, con il giovane Danilo Sabino, eseguito anche un omaggio a Gino Paoli. A completare il cast Mariasole Corelli, Allegra Corelli, Mariliana Petruzzi e Claudia Bagorda.
 
Quest'anno sono state olte 400 le opere che hanno concorso al "Premio letterario internazionale Donna", provenienti da pià parti del mondo. La giuria è stata invece composta da Stefania Caione, Mina Corelli, Mariella Muzzupappa, Michele Iacovazzi e Valeria Leo. Di seguito i vincitori.
 
CATEGORIA GIOVANI
 
Angelica Fanizza (Fasano) - Menzione d'onore per la poesia "In mancanza di te"
Angelica Campanella (Fasano) - Menzione d'onore per la poesia "Non smetto di apparecchiare per tre"
Marzia Perrini (Fasano) - Primo Premio per il testo "Silenzio in trappola"
Sara D'Aniello (Latina) - Secondo posto per "Come una bolla"
Allegra Licci (Monopoli) - Terzo Posto con "La divina seduta"
 
CATEGORIA ADULTI - SEZIONE POESIA
 
Giacomo Lomuscio (Barletta) - Menzione di merito per "Sono"
Donata Di Pio (Campobasso) - Primo posto con la poesia "Panta rei"
Eleonora Marrone (Cosenza) - Secondo posto al brano lirico "Prospettive"
Mariagrazia Pispico (Lecce) - Terzo posto con "Giorni d'autunno"
 
CATEGORIA ADULTI - SEZIONE PROSA
 
Cristina Romano (Monaco) - Menzione d'onore al testo "Con i miei occhi"
Sara Galeotti (Roma) - Primo posto con "Seme cattivo"
Annapaola Lacatena (Taranto) - Secondo posto con "Interno di famiglia"
Alessia Grafner (Avellino) - Terzo posto con "In equilibrio"
 
PREMIO SALA
 
Votato dal pubblico, dopo l'ascolto di sei elaborati. E' stato attribuito a "Interno di Famiglia" di Annapaola Lacatena di Taranto.
 
Non sono mancati i ringraziamenti per coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell'evento, come lo scrittore Fabio Muccin e Agnese Legrottaglie (socia della sezione). Infine gli assessori Annarita Angelini, Cinzia Caroli e Luana Amati, che hanno premiato i vincitori in rappresentanza del Comune di Fasano.
 
Tempo di lettura stimato: 1'

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo