A Fasanomusica le vibrazioni sonore di Roberto Cacciapaglia

di Dino Cassone sabato, 14 aprile 2018 ore 05:50

Entusiasmante concerto al Teatro Kennedy di uno dei compositori italiani più noti e apprezzati all’estero LE FOTO

FASANO – La musica come un ponte per raggiungere dimensioni lontanissime e le vibrazioni sonore come autostrade di energia per comunicare emozioni e lasciarsi trasportare idealmente negli spazi aperti di una natura incontaminata. Questa la premessa di Roberto Cacciapaglia, ampiamente mantenuta durante l’entusiasmante “Quarto Tempo – Celebration Tour 2018” che lo ha visto protagonista ieri sera (13 aprile) sul palco del Teatro Kennedy nell’ambito della 35a Stagione Concertistica di Fasanomusica. Ad accompagnarlo, il talentuoso violoncellista Enrico Guerzoni e Gianpiero Dionigi alle postazioni elettroniche.
 
Aiutandosi da sofisticati software che utilizzano una tecnologia che espande nello spazio i suoni del pianoforte modificandone l’essenza e restituendo la loro più intima natura, il compositore e pianista milanese ha eseguito tutti i brani contenuti nel lavoro discografico “Doppio Tempo” del 2017 e ripubblicato in una versione celebrativa e “più microcosmica”, come ha dichiarato al pubblico fasanese, lo scorso anno. 
 
Ed ecco che fusi con i suoni della natura e della vita, registrati durante i suoi molteplici viaggi, Cacciapaglia ha eseguito: “Tema celeste”, “Oceano”, “Olimpica”, “Atlantico”, “Floating”, “Nuvole di luce”, “How Long”, “Seconda navigazione”, “Sarabanda”, “Outdoor”, “Ancient Evenings”, “Viaggio di notte” e Celestia”. Inoltre il pubblico di Fasanomusica ha potuto apprezzare un paio di brani inediti contenuti nel lavoro discografico di prossima pubblicazione.
 
Fotoservizio di Francesco Schiavone.
 
Tempo di lettura stimato: 40"
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Bene e l'inizio dei lavori sulla 172,è per quanto riguarda l'uscita cucine pinto,che provvedimento verrà preso dato che è un uscita e un entrata...

    Mostra articolo