Si presenta “L’enigma del tempietto di san Pietro Veterano di Fasano” di Maria Luisa Semeraro Hermann

di Redazione Go Fasano sabato, 5 maggio 2018 ore 05:45

Appuntamento presso la Sala di Rappresentanza, domenica 6 maggio alle ore 17.30

FASANO - Prestigioso appuntamento culturale in programma a Fasano domenica prossima 6 maggio 2018. Infatti, per iniziativa della sezione di Fasano della Società di Storia Patria per la Puglia, della Schena editore, dell’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero e della Città di Fasano, nella Sala di Rappresentanza del Comune di Fasano, sarà presentato alle ore 17,30 il libro “L’enigma del tempietto di san Pietro Veterano di Fasano (denominato Seppannibale)” di Maria Luisa Semeraro Hermann.
 
La storia di questo tempio è davvero un enigma che da sempre appassiona ricercatori e studiosi.  Il tempietto di Seppannibale sorge tra Monopoli e Fasano, nel territorio fasanese, lungo la Strada Statale n. 16 al km 854 circa nei pressi di un tratto sostitutivo dell’antica via Appia-Traiana e fa parte della  masseria Seppannibale Grande dalla quale in epoca relativamente recente ha assunto il nome. Il nome pare derivare dal diminutivo di un membro  della famiglia Indelli, proprietaria della contrada negli ultimi due secoli, Giuseppe Annibale.
 
Il tempio, è caratterizzato dalla una navata centrale coperta da due cupole in asse e dalle navate laterali con volte a semibotte. Alcuni critici riconoscono che il tempietto è da identificarsi con la chiesa di S. Pietro Veterano, Beteranno o Lo Petraro i cui nomi compaiono, insieme ad una descrizione della località, in alcuni documenti risalenti al 1086 e 1099 nell’elenco dei possedimenti di Goffredo “dominator civitatis monopoli” donati alla chiesa di S. Nicola in Pinna, in alcuni atti della curia vescovile di Monopoli stilati nel 1769 e 1794, nonché nella bolla del 1180 di papa Alessandro III. L’interno del tempietto è caratterizzato dalla presenza di numerosi affreschi tratti dall’Apocalisse di san Giovanni Apostolo.
 
La presentazione del libro è un’occasione imperdibile per conoscere uno scrigno d'arte e di storia. Alla manifestazione sarà presente l’autrice della pubblicazione, Maria Luisa Semeraro Herrmann, mentre sono previsti gli interventi di Francesco Zaccaria - Sindaco di Fasano, Annarita Angelini - Assessore alla Cultura Comune di Fasano, Pierangelo Antonio Pugliese - Presidente Istituto Diocesano per il sostentamento del Clero della Diocesi Conversano – Monopoli, Angela Schena - Schena Editore e parteciperà Sua Eccellenza Mons. Giuseppe Favale - Vescovo Diocesi Conversano – Monopoli. Coordinerà l’incontro Angelo Sante Trisciuzzi - Presidente della sezione di Fasano della Società di Storia Patria Fasano.
 
Il tempietto di Seppannibale si trova poco distante dalla stazione di Servizio Q8 sita lungo la SS16 alla periferia di Fasano Nord e si raggiunge attraverso la viabilità di servizio.

Tempo di lettura stimato: 50"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Bene e l'inizio dei lavori sulla 172,è per quanto riguarda l'uscita cucine pinto,che provvedimento verrà preso dato che è un uscita e un entrata...

    Mostra articolo